HOME PAGE   FEDERAZIONE   SEDE   SOCIETA'   ARBITRI   ASSEMBLEA   COORDINATE BANCARIE   DOCUMENTI   ASSICURAZIONE   RISULTATI   BANDI   CALENDARIO   STORIA   BARCHE   RICHIESTA IMBARCAZIONI   GALLERIA FOTOGRAFICA   PROTAGONISTI   CLASSIFICA   ANNUNCI   NEWS ED EVENTI   LINKS   NEWSLETTERS  
Martedì, 30 Maggio 2017
F.I.C.S.F. WEB SITE: NEWS ED EVENTI indietro
Sabato Bogliasco ospita la 2a edizione della Coppa Europa

Sabato 5 luglio Bogliasco, a partire dalle 19, sarà nuovamente capitale internazionale del canottaggio a sedile fisso. Dopo il successo del 2007, il comune del Levante genovese ospiterà infatti la seconda edizione della Coppa Europa di gozzi, competizione che vedrà sfidarsi, sulla distanza di mille metri e con tre giri di boa, dodici equipaggi.

L’organizzazione della manifestazione sarà a cura del Club Nautico Bogliasco e della Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso.
“E’ un grande onore ospitare nuovamente la Coppa Europa – sorride il presidente bogliaschino Banchero – un immenso sforzo gratificato lo scorso anno dai complimenti di tutti gli equipaggi italiani e stranieri”.

Nuovo anno, nuova formula: dai nove del 2007 si passa a dodici gozzi. Prima sei sfide a eliminazione diretta (tra due barche), i vincitori accederanno alle tre semifinali da cui usciranno i tre equipaggi che alle 21.30 si contenderanno la Coppa Europa.

“La gara è aperta quest'anno anche ai Comitati Provinciali – racconta il presidente federale Narcisio Gobbi – quest’idea nasce allo scopo di rendere ancor più spettacolare la manifestazione”.

A proposito degli ingredienti più accattivanti di questa tipologia di regate. “La partenza, il giro di boa, lo sprint finale – procede Gobbi - sono questi gli ingredienti che stuzzicano l’attenzione e la curiosità delle persone verso il canottaggio a sedile fisso, sport a contatto con la natura dove emergono i valori di squadra (quattro vogatori più un timoniere)”.

Genova (due equipaggi), Livorno-Isola d’Elba (due equipaggi), Savona, Varese e Pisa contenderanno a tre equipaggi stranieri (due irlandesi e un inglese), alla Nazionale italiana di canottaggio a sedile fisso e al CN Bogliasco l'ambito trofeo.

La  nazionale italiana, allenata da Pino Bruzzone, è composta dai seguenti atleti: Giacomo Bigio (Padulella), Walter Bozzo (S.Michele di Pagana), Alex Solari (Gianni Figari), Simone Eologio (U Burgu), Alessio Borghesi (riserva - Schenone Foce) e Giacomo Ferri (riserva - L.N.I. Sestri Levante). Al timone Cristina Dawoud (Gianni Figari). 
 

Nuovamente Bogliasco, quindi, per una gara prestigiosa che si arricchisce di una nuova presenza internazionale: dopo Slovenia (Bled), Gran Bretagna (Deal e Falmouth), Francia (Thonon) e Irlanda (ST Patrick) ecco un nuovo equipaggio irlandese proveniente da Arklow.

Sulla barca pisana si registrano due presenze di valore straordinario: Leonardo Pettinari (otto volte campione del mondo e argento alle Olimpiadi di Sidney) e Matteo Stefanini (tre titoli mondiali e singolista alle Olimpiadi di Atene). 

Un gustoso antipasto sarà rappresentato dalle gare promozionali su barca Happy che avranno luogo alle 18.30 con la partecipazione dei ragazzi disabili del Canottaggio per Tutti.

“Ancora una volta lo sport si sposa con il sociale – afferma l’Assessore allo Sport della Provincia di Genova Angelo Giulio Torti – l’attività del Canottaggio per Tutti è un fiore all’occhiello della Federazione e sono felice siano proprio questi atleti speciali ad aprire una manifestazione prestigiosa come la seconda edizione della Coppa Europa”.

Questo il programma della prima edizione della Coppa Europa:

Venerdì 4:

Ore 15 – Accoglienza equipaggi
Ore 16-18 – Prova imbarcazioni e allenamento

Sabato 5
Ore 9-11 – Allenamento
Ore 11.30 – Presentazione equipaggi presso il CN Bogliasco
Ore 15-17 – Allenamento
Ore 17.30 – Riunione di giuria
Ore 18.30 – Regate su barca Happy
Ore 18.45 – Alzabandiera e cerimonia d’apertura con presentazione e sfilata equipaggi
Ore 19 – Eliminatorie e semifinali Coppa Europa
Ore 21.30 – Finale Coppa Europa
Ore 22 - Premiazioni
 

I GOZZI

I Gozzi Nazionali sono un’imbarcazione regolamentare della Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso.  Costruiti in vetroresina, sono equipaggiati da quattro vogatori che remano “di punta” – cioè con un remo – e da un timoniere: hanno un peso non inferiore ai 195 chilogrammi, una lunghezza di 5,60 metri ed una larghezza di  circa un metro e mezzo.
I primi Gozzi Nazionali furono utilizzati a Genova, a partire dal 1986, quando il Comune sostituì con tali imbarcazioni i vecchi gozzi di legno, in dotazione ai Rioni genovesi per il Palio Remiero di S.Pietro.
Da Genova, i Gozzi si diffusero in altre zone del litorale ligure, toscano e sardo, dove furono adottati dalle Società sportive locali, aderenti alla Federazione, per le competizioni remiere.
Le gare remiere su imbarcazioni tradizionali, denominate “Palii”, si svolgono in moltissime località costiere italiane, utilizzando imbarcazioni tipiche del posto, spesso derivate dai locali Gozzi da lavoro.

  ::ARCHIVIO::
A Osteno si rema domenica 2 luglio
Le acque del lago Ceresio ospiteranno l'evento per il quale sono previsti trofei nella classifica generale, jole, elba e seniores.
(30-05-2017)
Domenica 25 giugno la zonale jole-elba di Blevio
Appuntamento domenica 25 giugno per la regata zonale jole-elba di Blevio che si svolge in collaborazione con BCC Lezzeno e con il patrocinio dell'autorità di bacino del Lario e dei Laghi Minori.
(29-05-2017)
Trofeo Renzo e Lucia: si parte da Bellagio
Ecco il programma: Ore 16.30 (Consiglio di regata), Ore 17.00 Batterie (mt 1000), Ore 18.30 Finale (mt 2000), Ore 19.00 Premiazioni
(29-05-2017)
La Polisportiva Vogatori Taras abbraccia Lisea
Sabato scorso, presso Cantieri del Sud srl, viale Ionio n.150,la Polisportiva Vogatori Taras asd, ha festeggiato il varo della sua nuova lancia a 10 rematori “Lisea”, dedicata all’eroina tarantina Lisea il cui sacrificio non è conosciuto da tutti.
(28-05-2017)
"Correre nel Verde" con la LNI Chiavari e Lavagna
Per gli sport acquatici la Lega Navale di Chiavari e Lavagna era rappresentata dal gruppo canottaggio; gli istruttori federali della Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso Susanna e Gian Nicolini, con coordinazione e tempi rigorosi, sono riusciti a insegnare le nozioni base dell'utilizzo del remoergometri
(28-05-2017)
Grande battaglia per la zonale Jole-Elba di Murcarolo
Urania, Murcarolo e Foce tra le società più in forma alla regata zonale Jole-Elba di Murcarolo, svoltasi con condizioni di mare perfette e sotto un sole cocente.
(28-05-2017)
Gli iscritti e gli ordini di partenza della regata di Caldè
Ben 160 gli equipaggi iscritti alla regata interregionale che domenica prossima sarà ospitata dalla Canottieri Caldè.
(25-05-2017)
Murcarolo: le iscrizioni e ordini partenza della zonale Jole-Elba
Sono iscritte LNI Sestri Ponente, Dario Schenone Foce, Club Sportivo Urania, Sportiva Murcarolo, LNI Chiavari e Lavagna, Il Gabbiano, Cerro Sportiva e Porto Ceresio.
(25-05-2017)
Super Corgeno a Caldè
Una splendida giornata estiva, sole cocente e lago in perfette condizioni, che ha cominciato ad incresparsi solo intorno alle 14.
(29-05-2017)
Scrivi a questo indirizzo per inviarci i tuoi suggerimenti: ufficiostampa@ficsf.it
Copyright © 2017 F.I.C.S.F. Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso - C.F.: 95007090103 Engineered by Zenazone s.n.c.