HOME PAGE   FEDERAZIONE   SEDE   SOCIETA'   ARBITRI   ASSEMBLEA   COORDINATE BANCARIE   DOCUMENTI   ASSICURAZIONE   RISULTATI   BANDI   CALENDARIO   STORIA   BARCHE   RICHIESTA IMBARCAZIONI   GALLERIA FOTOGRAFICA   PROTAGONISTI   CLASSIFICA   ANNUNCI   NEWS ED EVENTI   LINKS   NEWSLETTERS  
Lunedì, 21 Agosto 2017
F.I.C.S.F. WEB SITE: NEWS ED EVENTI indietro
Eupilio: prove di Tricolore
Ieri grande spettacolo a Eupilio per il primo appuntamento del trittico (31 agosto Campionati del Lario, 6-7 settembre Campionati Italiani) che vedrà protagonista il bacino di gara comasco. 203 equipaggi hanno testato la loro forma per i tricolori tra sorprese ed emozioni: successo anche per l'esibizione dei sei singoli e cinque doppi Esordienti. I trofei Comune di Nesso, Comune di Carate Urio e Comune di Claino con Osteno sono andati allo Sport Club Renese, vincitore delle classifiche jole, elba e generale.

Ecco il commento di tutte le finali.

Singolo Ragazze - Bella vittoria per Alice Zucchelli (Sport Club Renese) che fa il bis dopo la regata nazionale di Corgeno. Nel finale un prodigioso allungo le consente di distaccare Sonia Porcelli (Germignaga), argento, e Denise Zacco (Club Sportivo Urania), bronzo.

Due di punta Seniores - Gioisce ancora lo Sport Club Renese. Avanti l'Arolo (Giovanni Luca Toso, Angelo Cancellieri, tim. Mirco Fattoretto) per buona parte del percorso, negli ultimi 200 metri Andrea Corti e Davide Pojer (tim. Davide Mugnani) decidono che è il momento di andare a prendere gli avversari. Finale convulso: oro Sport Club Renese, argento Arolo e ultime palati brillanti per il secondo equipaggio del presidente Rossetti (Luca Porrini, Gabriele Fantoni, tim. Roberto Rossetti), capace di spedire giù dal podio i campioni d'Italia dell'Osteno (Dario Botta, Marco Fumagalli, tim. Enrico Conti).

Singolo Cadetti - Riscatto per Mattia Zerboni, l'alfiere della Falco Rupe Nesso: dopo essersi inchinato a Sebastiano Brunati alla regata nazionale di Corgeno, l'allievo della premiata ditta Boleso-Guzzetti domina la regata imponendo severi distacchi agli avversari. Brunati, a lungo in seconda posizione, subisce il ritorno e il sorpasso di Riccardo Savio (Aurora) che si aggiudica la medaglia d'argento.

Quattro di coppia Juniores - Successo per la Canottieri Pescate (Jacopo Gheza, Daniele Segreto, Roberto Duvia, Maurizio Panzeri, tim. Alberto Pirovano): ritmo di gara elevato, cambio di passo significativo nel finale che consente di lasciare alle sue spalle lo Sport Club Renese (Daniele Saibene, Francesco Emilio La Licata, Riccardo Renna, Pietro Anzi, tim. Alessandro Santaterra).

Singolo Cadette - Si conferma l'atleta da battere Sara Bobbio (Arolo), in una specialità che vede spesso sorridere il presidente Davide Ferretti dopo il titolo italiano di Rachele Ossola nel 2007. Sara allunga a metà gara rendendo vani gli attacchi di Elisa Lo Porcaro (Sport Club Renese), seconda, e Giulia Gino (Cannero).

Due di punta Juniores/Seniores - E' cambiato l'equipaggio rispetto al 2007, ma la Canottieri Corgeno, campione d'Italia, vuole fare il bis tra due settimane a Eupilio. E' medaglia d'oro nella gara nazionale per Ambra Roversi e Valeria Bellin (rim. Samuele Macrì) davanti alle eterne vogatrici della Cerro Sportiva (Viviana Bruni, Chiara Brunella, tim. Ilaria Bertuola) e all'US Carate Urio (Sara Bianchi, Valeria Alleruzzom, tim. Federica Bianchi).

Quattro di coppia Ragazzi - Cambiano i fattori rispetto a un mese fa ma non il risultato. Ancora oro per l'Arolo (Manuel Ravizza, Fabio Eberli, Tommaso Rossi, Danilo Perilli, tim. Mirco Fattoretto) che costruisce la vittoria nei primi 750 metri, soffre il ritorno dello Sport Club Renese (Andrea Moro, Filippo Milani, Tiziano Santaterra, Attilio Gelosia, tim. Alessandro Santaterra) ma resiste mantenendo un vantaggio di quasi mezza imbarcazione. Bronzo alla Canottieri Germignaga (Damiano Bellotta, Dario Pedrazzoli, Luca Giorgetti, Andrea Pistocchini, tim. Alessandro Marino).

Singolo Allieve - Sorpresa, Debora Gandola (Falco Rupe Nesso) fa i conti con una determinata Chiara Ondoli (De Bastiani Angera) e cede, per una domenica, lo scettro. Gara avvincente, punta a punta finale a favore dell'equipaggio del presidente Giorgio Vesco. Terzo posto per Roberta Mari (Cannero).

Singolo Seniores - Roberto Pusinelli (Falco Rupe Nesso, tim. Federico Sala) pone la firma su questa specialità grazie una formidabile partenza. Al campione italiano 2006 e 2007 Davide Zucchelli (Sport Club Renese, tim. Davide Mugnani) non è sufficiente un finale di gara tracimante: è medaglia d'argento davanti a Marco Fabbi (LNI Sestri Levante, tim. Sara Nataletti) bravo a regolare le velleità di Lorenzo Morandi (Corgeno, tim. Samuele Macri) e Daniele Bralla (Osteno, tim. Giulia Minunzio).

Singolo Juniores - Daniela Selva (Falco Rupe Nesso) si conferma la padrona assoluta in questa specialità. Un vantaggio incolmabile su Benedetta Bellio (Gabbiano Monterosso) e Giulia Noseda (Sport Club Renese), rispettivamente argento e bronzo.

Due di punta Juniores - Parte forte Germignaga (Alberto Rossi, Fabio Porcelli, tim. Davide Maffiola), fieno in cascina nei primi 500 metri con Sport Club Renese (Davide Basello, Marco Pozzi, tim. Roberto Rossetti) e Falco Rupe Nesso a inseguire. I comaschi Matteo Boleso e Stefano Selva (tim. Giacomo Leoni) attaccano a metà gara, si portano a ridosso di Germignaga ma non riescono nell'operazione sorpasso. Oro Germignaga, argento Falco Rupe Nesso, bronzo Sport Club Renese.

Singolo Ragazzi - Simone Macrì (Corgeno) imprime il suo marchio alla gara sin dalle prime battute: Giacomo Manfroni (Arolo) prova a incollarsi ma negli ultimi trecento metri Macrì risponde a tono. Bronzo per Corrardo Verità (De Bastiani Angera).

Due di coppia Seniores - Lo Sport Club Renese, forte del felice innesto della due volte vicampionessa mondiale under 23 Erika Mai abbinata all'ottima Giulia Rossetti (tim. Davide Mugnani), interpreta al meglio questa regata difendendosi bene dagli attacchi della Cerro Sportiva (Viviana Bruni, Chiara Brunella, tim. Ilaria Bertuola), seconda, e dall'US Carate Urio (Giulia Suzzi, Francesca De Alberti, tim. Elisa Corticelli), terza e più distaccata.

Quattro di punta Seniores - Gara convulsa, epilogo vibrante. Attacca subito Arolo (Fabrizio Galletta, Andrea Prina, Stefano Lo Cicero Vaina, Riccardo Valena, tim. Raffaele Nazarri), ma Murcarolo (Enrico Perino, Francesco Malerba, Paolo Sciutto, Stefano Sciaccaluga, tim. Donatella Lucchini), campione d'Italia in carica, tiene molto bene . A metà gara, quando lo svantaggio tocca quasi tre quarti di imbarcazione, i genovesi cambiano marcia e passano in testa. Medaglia d'oro, argento all'Arolo e bronzo per l'Osteno (Dario Botta, Marco Fumagalli, Jonathan Rigamonti, Massimo Gilardoni, tim. Enrico Conti).

Singolo Allievi - Daniel Barsoum (Cannero), già vincitore un mese fa a Corgeno, firma una nuova vittoria in questa specialità respingendo in più occasioni gli attacchi di Francesco Malgrati (Gabbiano) e Mirko Zerboni (Falco Rupe Nesso) ma soprattutto incrementando il vantaggio a metà percorso.

Singolo Juniores - Paolo Perino (Murcarolo, tim. Donatella Lucchini) parte subito forte, tiene dietro Fabrizio Sala (Osteno, tim. Giulia Minunzio) e Antonio Marchese Grandi (Cannero, tim. Matteo Barsoum). Posizioni immutate sino al traguardo, bravo l'allievo di Stefano Melegari ad allungare negli ultimi trecento metri.

Singolo Seniores - Daniela Selva (Falco Rupe Nesso), campionessa italiana nelle categorie Ragazze e Juniores, imposta una gara d'attacco infliggendo quasi una barca a Erica Mai (Sport Club Renese) a metà percorso. Nel finale l'atleta varesina aumenta potenza e velocità della palata ma la Selva riesce a mantenere un esiguo vantaggio aggiudicandosi la medaglia d'oro. Bronzo per Giulia Mussida (Arolo).

Due di coppia Ragazzi - Nella coppia Ragazzi Arolo si conferma leader: dopo la vittoria nel quattro di coppia, sono Tommaso Rossi e Danilo Perilli (tim. Lisamarie Ferretti) a prendere la testa della gara senza mai mollarla. Con Germignaga (Dario Pedrazzoli, Damiano Bellotta, tim. Davide Maffiola) in seconda posizione, mai doma e decisa più volta a insidiare la leadership dell'Arolo. E' argento davanti a Pescate (Maurizio Panzeri, Roberto Duvia, tim. Mattia Frigerio).

Due di coppia Ragazze - La Canottieri Corgeno (Giulia Vaghi, Gloria Rinaldin) prende la testa della gara accumulando nel corso della prima parte del percorso un vantaggio di parecchi metri: ai 600 metri lo Sport Club Renese (Alice Zucchelli, Eleonora Binda) decide che è giunto il momento di conquistare la quarta vittoria di giornata staccando le corgenesi, argento, e Canottieri Germignaga (Alice Costanzo, Giada Perdoncin), bronzo.

Due di coppia Seniores - Dopo l'argento nel singolo, Davide Zucchelli conquista l'oro nel due di coppia con Andrea Mugnani (tim. Roberto Rossetti). Ottima partenza, ottimo passo: vanno all'attacco gli equipaggi di Arolo (Giovanni Luca Tovo, Riccardo Valena, tim. Lisamarie Ferretti) e Falco Rupe Nesso (Roberto Pusinelli, Dario Boleso, tim. Federico Sala), ma alla fine si accontentano dell'argento e del bronzo.

Due di coppia Allievi C - Acceso duello sino alla conclusione tra Corgeno (Raimondo Romeo Ribolzi, Marco Ponzellini) e Sport Club Renese (Giorgio Pozzi, Massimo Schwartz): vincono i corgenesi per la gioia del presidente Graziano Magni con lo scatto decisivo negli ultimi cento metri. Bronzo per l'Arolo (Mirco Fattoretto, Tiberio Ossola).

Quattro di punta Juniores - Lo Sport Club Renese (Francesco Emilio Lalicata, Daniele Porrini, Davide Basello, Marco Pozzi, tim. Alessandro Santaterra) prende in mano la gara dopo la partenza ma sa che i conti con Germignaga (Luca Cadei, Michele Peretti, Alberto Rossi, Christian Papa, tim. Davide Maffiola) vanno sempre fatti. A metà gara l'equipaggio allenato da Felice Bogni rimonta e supera gli avversari rafforzando metro dopo metro la sua posizione e aggiudicandosi la prima posizione. Argento allo Sport Club Renese, bronzo all'Arolo (Matteo Baranzelli, Giacomo Manfroni, Fabio Eberli, Manuel Ravizza, tim. Raffaele Nazarri).

Due di coppia Cadette - Brillano le giovani stelline di Germignaga: con autorevolezza Marta Galmarini e Cinzia Porcelli precedono US Carate Urio (Giulia Zerboni, Marta Giacchero) e Cerro Sportiva (Debora Bergomi, Ilaria Bertuola).

Quattro di coppia femminile - In partenza Sport Club Renese (Giulia Noseda, Federica Cappelletto, Giulia Rossetti, Anna Falaschim tim. Roberto Rossetti) guadagna una barca sulla Canottieri Corgeno (Ambra Roversi, Valeria Bellin, Liliana Prosdocimo, Danila Bogni, tim. Luca Tamborini): posizioni e distacco si mantengono inalterati sino al traguardo.

Due di coppia Cadetti - Finale thrilling: mai in discussione la prima posizione a favore dello Sport Club Renese (Federico Mugnani, Lorenzo Costantini), la lotta per l'argento vede imporsi l'Angera (Silvio Ondoli, Matteo Vesco) brava a rimontare Carate Urio (Matteo Tettamanti, Guglielmo Carcano).

Due di coppia Allieve - Dominio dell'Arolo (Magda Rovei, Corinna Valisa), buon finale di gara dell'US Carate (Simone Maggi, Federica Bianchi) che si aggiudica l'argento ai danni di Germignaga (Ambra Perdoncin, Martina Fraquelli).

Due di coppia Juniores - Esulta la Falco Rupe Nesso. paga il passo di gara per Stefano Selva e Matteo Boleso (tim. Giacomo Leoni), vincitori davanti a Germignaga (Cristian Papa, FederIco De Maddalena, tim. Davide Maffiola) e Corgeno (Matteo Boldi, Simone Macrì, tim. Luca Tamborini).

Due di coppia Juniores - A metà gara la Canottieri Corgeno (Giulia Vaghi, Liliana Prosdocimo) trova la chiave di volta per far sua la gara: vantaggio cospicuo, finale emozionante con il sorpasso dell'US Carate (Emanuela Tabacco, Beatrice Bianchi) sul misto Gabbiano-Urania (Venedetta Bellio, Denise Zacco).

Quattro di coppia Seniores - Parte forte lo Sport Club Renese (Luca Porrini, Gabriele Fantoni, Andrea Corti, Andrea Mugnani, tim. Davide Mugnani) ma l'Arolo (Fabrizio Galletta, Andrea Prina, Stefano Lo Cicero, Angelo Cancellieri, tim. Raffaele Nazarri) mette la freccia poco prima di metà gara. Il Murcarolo campione d'Italia (Federico Lapel, Francesco Malerba, Paolo ed Enrico Perino, tim. Fabio Parodi) prova a inserirsi nel discorso per l'oro ma alla fine di accontenta del bronzo. Vittoria per l'Arolo, secondo posto per la Renese.
Documenti allegati
  ::ARCHIVIO::
Mercoledì la seconda rievocazione del Palio del Tigullio
Gli onori di casa saranno a cura del sindaco Carlo Bagnasco.
(21-08-2017)
Trofeo "Renzo e Lucia" a Bellagio, a Gravedona vince Domaso
Prossimo appuntamento il 10 settembre sulle acque del Comune di Argegno dove si disputerà il 55° Palio remiero del Lario.
(21-08-2017)
Sei successi e la classifica generale: Corgeno sorride
Nelle acque del lago di Comabbio, ottima opportunità per tutti i partecipanti per testare la propria condizione in vista dei Tricolori che sempre Corgeno di Vergiate ospiterà sabato 2 e domenica 3 settembre.
(20-08-2017)
Il bando dei CIA Gozzi di Santa Margherita Ligure
Santa Margherita Ligure, per il secondo anno di fila grazie all'impegno della Società Remiera Gianni Figari del presidente Andrea Maggiali, ospiterà i Campionati Italiani specialità Gozzo Nazionale.
(18-08-2017)
Domenica Lucie a Gravedona per la quinta prova
Partecipano i comuni di Bellagio, Lezzeno, Laglio, Argegno, Sala Comacina, Nesso, Domaso, Ossuccio, Carate Urio, Cremia e naturalmente Gravedona.
(18-08-2017)
Corgeno: risultati batterie e programma domenica
In acqua complessivamente 286 equipaggi in forza a 31 società.
(19-08-2017)
Circolare Informativa n°6 del 2017
Giovedi 3 Agosto alle ore 18,30 presso la sede della federazione in Genova Via Pra 63, si è riunito il consiglio di Presidenza federale per adottare le seguenti deliberazioni di urgenza.
(16-08-2017)
Corgeno: le iscrizioni e ordini di partenza per la regata nazionale
Organizzazione affidata alla Canottieri Corgeno del presidente Giovanni Marchettini, appuntamento importante a due settimane dai 65i Tricolori che si svolgeranno per il decimo anno consecutivo proprio a Corgeno. Ordini di partenza
(17-08-2017)
A Moneglia la terza gara nazionale Gozzi
Si gareggia in mattinata con organizzazione a cura dell'Associazione Sportiva Mobilia.
(16-08-2017)
Scrivi a questo indirizzo per inviarci i tuoi suggerimenti: ufficiostampa@ficsf.it
Copyright © 2017 F.I.C.S.F. Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso - C.F.: 95007090103 Engineered by Zenazone s.n.c.