HOME PAGE   FEDERAZIONE   SEDE   SOCIETA'   ARBITRI   ASSEMBLEA   COORDINATE BANCARIE   DOCUMENTI   ASSICURAZIONE   RISULTATI   BANDI   CALENDARIO   STORIA   BARCHE   RICHIESTA IMBARCAZIONI   GALLERIA FOTOGRAFICA   PROTAGONISTI   CLASSIFICA   ANNUNCI   NEWS ED EVENTI   LINKS   NEWSLETTERS  
Domenica, 30 Aprile 2017
F.I.C.S.F. WEB SITE: NEWS ED EVENTI indietro
Palio Marinaro del Tigullio: è andato in scena il 1° atto
L'entusiasmante testa a testa tra Santa Margherita e Portofino, che ha caratterizzato la prova inaugurale del XXXVI Palio Marinaro del Tigullio, sarà, con ogni probabilità il filo conduttore di questa edizione del campionato remiero di canottaggio a sedile fisso, a bordo dei caratteristici gozzi in legno da 22 palmi.
Il gruppo sportivo San Giorgio Portofino, forte di un equipaggio affiatato
e già capace di mettersi in luce gli scorsi anni (Paolo e Matteo Giovannini, Giovanni Devoto, Emanuele Mussini, timonieraMartina Viacava), era accreditato alla vigilia dei favori del pronostico, complice anche il totale
rinnovamento attuato in seno all’armo dei campioni uscenti del gruppo sportivo “Agostino Moltedo”
San Michele di Pagana, ma la società remiera “Gianni Figari” Santa Margherita, evidentemente più motivata che mai nelle acque di casa, ha dimostrato di aver allestito una compagine di tutto rispetto, ben amalgamata e in
grado di competere per il successo finale.
Federico Pesce, Stefano Bottino, Nicola Trabucco, Alex Solari e la timoniera Elena Paltrinieri hanno saputo
mettere la propria prua davanti a quella degli avversari, al termine di un confronto serrato e avvincente, che
promette di andare in scena, in replica, anche nelle prossime tre prove.
A cominciare dall’appuntamento fissato per domenica 14 giugno nelle acque diChiavari, quando saranno attesi
al via pure i padroni di casa della Lega navale italiana di Chiavari, costretti a dare forfait in occasione della
regata inaugurale di Santa Margherita.
Candidata a recitare il ruolo di terza forza la Lni Sestri Levante; nelle posizioni di rincalzo, almeno per ora,
Lni Rapallo, Canottieri Zoagli 2000 e gruppo sportivo “Agostino Moltedo” San Michele di Pagana. La classifica
vede al comando Santa Margherita con 16 punti, davanti a Portofino 13, Sestri Levante 12, Rapallo 8, Zoagli 7,
San Michele 4 e Chiavari 0.
“Santa” e Portofino hanno dettato legge pure nell’ambito delle prove riservate ai gozzi nazionali in vetroresina.
I colori biancocelesti sammargheritesi hanno brillato infatti sia in campo femminile sia tra gli Juniores maschili.Tra le ragazze confermata la leadership di Silvia Simoni,Chiara Castruccio, Marta Fiordiponti, Monica Razeto e Giulia Focarelli (timoniera),davanti a Circolo Pescatori Dilettanti Rapallesi, Lni Sestri Levante, San  Giorgio Portofino, Canottieri Zoagli 2000, e “Agostino Moltedo” San Michele di Pagana, eliminato dalla finale lo scafo del Monilia. In classifica “Santa” è intesta con16 punti,davanti a Cpdr 14, Sestri Levante 11, Portofino 8, Zoagli 6, San Michele 5, Monilia 2.
Per Juniores e Seniores maschili la classifica rispecchia fedelmente l’esito della finale disputata in gara unica senza batterie. Tra gli Juniores comanda Santa Margherita con Lorenzo Dellepiane, Lorenzo Figari, Giovanni Solari, Marco Gardella e Matteo Guidicelli (timoniere) con12 punti su San Giorgio Portofino 10, Chiavari 8, Circolo velico remiero “Ragazzi di Portofino”6 e SanMichele 4.
Il San Giorgio Portofino, che a bordo può contare su Alessandro Polo, Matteo Ardito, Stefano Di Antonio, Andrea
Bertieri e Chiara Russo (timoniera), guida invece la graduatoria tra i Seniores,forte del netto successo ottenuto
domenica. Per i portofinesi 12 punti già in cassaforte,davanti a un ottimo Monilia, secondo a quota 10, Santa Margherita con 8, Circolo Pescatori Dilettanti Rapallesi 6 e Lni Rapallo 4.
 
Andrea Ferro
Il Secolo XIX
  ::ARCHIVIO::
Porto Ceresio, Aldo Meda Cima e Aurora Blevio in evidenza a Torno
Il Trofeo Jole è stato vinto dalla Canottieri Porto Ceresio con 21 punti mentre i padroni di casa della Plinio si aggiudicano con 29 punti il trofeo Elba.
(30-04-2017)
A Voltri Jole ed Elba sabato 20 maggio
La Canottieri Voltri organizza la regata interregionale Jole ed Elba sabato 20 maggio riservata a tutte le categorie e specialità, comprese esibizione per Esordienti e doppio Veterani.
(28-04-2017)
Torno: le iscrizioni
Sono 78 gli equipaggi iscritti alla regata zonale Jole-Elba di Torno
(27-04-2017)
Sabato 13 maggio il Trofeo “Federico Antoni”
Gara su scafi speciali (Lariane Stefaniane) a 8 vogatori e timoniere riservata agli equipaggi maschili, delle società remiere della Provincia di Pisa iscritti alla FICSF
(27-04-2017)
San Michele di Pagana: le iscrizioni e gli ordini di partenza
Sono 16 gli equipaggi iscritti alla regata interregionale di Gozzo che si svolgerà domenica 30 aprile a San Michele di Pagana.
(27-04-2017)
Domenica 21 maggio l'Interregionale Jole-Elba a Germignaga
Domenica 21 maggio si svolgerà la tradizionale regata interregionale di Germignaga con organizzazione a cura della Canottieri Germignaga.
(25-04-2017)
Corgeno in grande forma ad Angera
La società del presidente Giovanni Marchettini fa man bassa di trofei aggiudicandosi sia la classifica generale sia quelle di specialità Jole ed Elba.
(26-04-2017)
Domenica 14 maggio la zonale Jole-Elba a Laglio
La regata si svolge con la collaborazione del Banco Credito Cooperativo di Lezzeno e il patrocinio dell'Autorità di Bacino del Lario e dei laghi minori.
(25-04-2017)
VIP domenica 7 maggio a Clusane d'Iseo
Sono i Giovani Vogatori Clusanesi a ospitare domenica 7 maggio la regata interregionale VIP.
(24-04-2017)
Scrivi a questo indirizzo per inviarci i tuoi suggerimenti: ufficiostampa@ficsf.it
Copyright © 2017 F.I.C.S.F. Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso - C.F.: 95007090103 Engineered by Zenazone s.n.c.