HOME PAGE   FEDERAZIONE   SEDE   SOCIETA'   ARBITRI   ASSEMBLEA   COORDINATE BANCARIE   DOCUMENTI   ASSICURAZIONE   RISULTATI   BANDI   CALENDARIO   STORIA   BARCHE   RICHIESTA IMBARCAZIONI   GALLERIA FOTOGRAFICA   PROTAGONISTI   CLASSIFICA   ANNUNCI   NEWS ED EVENTI   LINKS   NEWSLETTERS  
Giovedì, 27 Aprile 2017
F.I.C.S.F. WEB SITE: NEWS ED EVENTI indietro
Tricolori: Renese e Germignaga si spartiscono i Trofei
Allo Sport Club Renese il Trofeo Sinigaglia e la classifica generale, a Germignaga il Trofeo Tosti: è lo specchio delle finali del Campionato Italiano Jole Lariane ed Elba, disputato ieri e oggi nelle acque del lago di Comabbio a Corgeno di Vergiate (Varese) con la partecipazione di 415 atleti e 29 società.
Sport Club Renese 7, Germignaga 6, Murcarolo, Arolo, Falco Rupe Nesso 3, Carate e Cannero 2, Angera, Osteno e Corgeno 1: questo il quadro delle vittorie e dei titoli assegnati.
In gara anche 22 Esordienti e i Master: graditissimo ospite d’onore della manifestazione Rossano Galtarossa (quattro medaglie olimpiche da Barcellona 1992 a Pechino 2008).
Ecco il quadro di tutte le regate.
Singolo Ragazze – Dopo aver trionfato nel 2007 davanti ad Alice Zucchelli (Sport Club Renese) e Carla Chironi (Ispra), la favorita è Sonia Porcelli (Germignaga): bell’avvio lanciato per l’atleta di Felice Bogni, 1000 metri ad alta intensità dall’acqua 2 con chiusura finale con tre barche di vantaggio sulle dirette inseguitrici. Giulia Zerboni (Carate Urio) si piazza al secondo posto, nel finale Gloria Rinaldin (Corgeno) approfitta del calo di Sara Parodi per strappare il bronzo. ORO GERMIGNAGA, ARGENTO CARATE, BRONZO CORGENO

Due di Punta Seniores  - Cambiato per due terzi l’equipaggio campione d’Italia della Sport Club Renese: quest’anno con Andrea Corti non ci sono Davide Pojer e il timoniere Davide Mugnani ma Carlo Stradella ed Edoardo Riva al timone.
Al comando, però, c’è Germignaga di Cristian Papa e Michele Peretti: un passo di gara molto potente, grande assieme per i due vogatori già vincitori delle batterie che tengono saldamente in pugno la situazione. Dietro Sport Club Renese e Gabbiano Monterosso (Carlos Lima Souto, Massimo Viviani, tim. Giovanni delle Piane): gli spezzini, autori di una prova egregia, calano nel finale lasciando il passo al forcing della Sportiva Murcarolo (Enrico Perino, Francesco Malerba, tim. Sara Nataletti). Sesto titolo italiano per Papa, terzo per Peretti che nello scorrevole voga per la Canottieri Gavirate.
ORO GERMIGNAGA, ARGENTO SPORT CLUB RENESE, BRONZO MURCAROLO

Singolo Cadetti – Il campione in carica Mattia Zerboni (Falco Rupe Nesso) è il favorito in acqua 5 ma sa bene che non può vincere con la facilità con cui aveva dominato le batterie. Ed è proprio così: Fabrizio Corbetta Aurora si dimostra all’altezza per oltre 750 metri e, assieme a Danilo Scarapazzi, prova a creare qualche grattacapo. Negli ultimi 250 metri, Zerboni accelera e nessuno riesce a stargli dietro: dopo il sesto posto agli Italiani Ragazzi di Gavirate (scorrevole) e le vittorie alle gare nazionali ecco una nuova soddisfazione. ORO FALCO RUPE NESSO, ARGENTO AURORA BLEVIO, BRONZO MURCAROLO.

Quattro di coppia Juniores – Canottieri Germignaga nuovamente campione d’Italia: dopo la vittoria del 2008 a Eupilio, sono Luca Cadei, Alberto Rossi, Fabio Porcelli e Federico De Maddalena (tim. Alessandro Cervaro) a consolidare il legame tra la società del presidente Santolini e questa specialità. Una vittoria mai in discussione, argento allo Sport Club Renese (Matteo Marton, Andrea Moro, Francesco Mugnani, Daniele Porrini, tim. Oscar Renna). ORO GERMIGNAGA, ARGENTO SPORT CLUB RENESE

Singolo Cadette – Lotta a tre per l’oro: la favorita Chiara Ondoli (De Bastiani Angera), Debora Gandola (Falco Rupe Nesso) e Ilaria Broggini (Corgeno): avanti Gandola a 350 metri dal traguardo sino a quando Ondoli cambia il passo e decide di cucirsi sul petto lo scudetto tricolore. Elegante e pulita la palata dell’atleta del presidente Giorgio Vesco, vittoria meritata! Succede a Sara Bobbio (Aroo)
ORO DE BASTIANI ANGERA, ARGENTO FALCO RUPE NESSO, BRONZO CORGENO

Due di punta Femminile – Erika Mai (Sport Club Renese) rivince il titolo italiano a distanza di un anno: stavolta, con lei, ci sono Eleonora Binda e Oscar Renna al timone. In rimonta la Sportiva Murcarolo (Denise Zacco, Benedetta Bellio, tim. Sara Nataletti) mette i brividi ma non è sufficiente per vincere il titolo: bronzo alla Canottieri Corgeno (Ambra Roversi, Valeria Bellin, tim. Samuele Macrì). ORO SPORT CLUB RENESE, ARGENTO MURCAROLO, BRONZO CORGENO

Quattro di coppia Ragazzi – Arolo campione d’Italia in carica ma dell’equipaggio di un anno fa è rimasto solo Tommaso Rossi. E’ lo Sport Club Renese (Luigi Andrea Caielli, Luca Giorgetti, Filippo Milani, Michele Rossetti, tim. Roberto Rossetti) a prendere subito le redini della gara ad allungare nella seconda metà del percorso: derby genovese per la seconda posizione, lo Schenone Foce (Nicolò Sortino, Alberto Anselmi, Andrea Petruzzelli, Stefano Poggio, tim. Andrea Bertorello) prevale sul Club Sportivo Urania (Giuliano Fabbrini, Ivan Dante, Lorenzo Simoni, Luca Sità, tim. Marco Bonci). ORO SPORT CLUB RENESE, ARGENTO DARIO SCHENONE, BRONZO CLUB SPORTIVO URANIA

Singolo Allieve – Roberta Mari (Cannero) pone il suo marchio sulla finale riservata alle più giovani allieve del remo sudando oltre le tradizionali sette camicie! Un decimo all’arrivo su Alessandra Porro (Carate Urio), più staccata Sara Prandini (Plinio Torno). ORO CANNERO, ARGENTO CARATE URIO, BRONZO PLINIO TORNO

Singolo Seniores – E’ il decimo titolo italiano per Davide Zucchelli (Sport Club Renese): primo nel 2006 e nel 2007, l’anno scorso a Eupilio aveva dovuto cedere lo scettro a Roberto Pusinelli (Falco Rupe Nesso). Quest’anno si decide di nuovo tutto nel finale: Zucchelli-Pusinelli, avanti il comasco sino agli ultimi 200 metri sino a quando il varesino non cambia ritmo trovando nuove energie nel finale. Per tre decimi si riprende l’alloro tricolore: Pusinelli deve accontentarsi della medaglia d’argento dopo aver brillato negli appuntamenti nazionali, bronzo a Omar Querini (Caldè).

Singolo Juniores Femminile – Quinto titolo italiano per Daniela Selva (Falco Rupe Nesso): nel 2008 il bis Juniores-Seniores nelle acque di Eupilio, quest’oggi un’altra gara dominata sin dalla partenza con la sola Giulia Rossetti (Sport Club Renese) in grado di crearle qualche grattacapo. Terza Elisa Stranges (Ispra). ORO FALCO RUPE NESSO, ARGENTO SPORT CLUB RENESE, BRONZO ISPRA.

Due di punta Juniores – Con al timone Samuele Macrì, la Canottieri Corgeno di  Matteo Boldi e Elio Xibilia (settimi in quattro di coppia ai Mondiali Junior di Brive la Gaillarde) partono molto bene e controllano la situazione sino a quando non si sveglia Germignaga (Alberto Rossi, Fabio Porcelli) dando una portentosa accelerata. Porcelli e Rossi conquistano il secondo titolo italiano di giornata: bronzo all’Arolo (Giacomo Manfroni, Matteo Baranzelli, tim. Mirco Fattoretto). ORO GERMIGNAGA, ARGENTO CORGENO, BRONZO AROLO

Singolo Ragazzi – Già campione italiano nel 2008, Simone Macrì (Corgeno) vince in scioltezza: l’allievo di Pietro d’Antone conquista il suo xx titolo italiano dopo una prova impeccabile. Forcing bruciante per Riccardo Rivano (Dario Schenone), decisivo per l’argento ai danni di Matteo Bernardinello (Plinio Torno). ORO CORGENO, ARGENTO SCHENONE FOCE, BRONZO PLINIO TORNO

Doppio Seniores – Lo Sport Club Renese timbra anche questa specialità con Alice Zucchelli (quarto titolo italiano per la sorella di Davide) e Giulia Noseda (primo titolo): confermati i pronostici della vigilia, rivinto dalla società del presidente Rossetti il titolo con equipaggio profondamente rinnovato. Argento alla Canottieri Corgeno (Giulia Vaghi, Valeria Bellin, tim. Samuele Macrì), bronzo alla Sportiva Murcarolo (Sara Grigoletto, Nadia D’Urso, tim. Sara Nataletti). ORO RENESE, ARGENTO CORGENO, BRONZO MURCAROLO

Quattro di punta Seniores – Dopo l’infuocata finale di Eupilio 2008, ecco le emozioni di Corgeno 2009: Sport Club Renese (Pietro Anzi, Luca Porrini, Yuri Sartori, Carlo Stradella, tim. Davide Mugnani) ancora primo, un successo costruito grazie a una lineare gara senza cali di concentrazione. Bello l’allungo nel finale per difendere l’oro dagli attacchi di Falco Rupe Nesso (Dario Botta, Massimo Gilardoni, Matteo Boleso, Stefano Selva, tim. Giacomo Leoni) e Murcarolo (Augusto Zamboni, Francesco Malerba, Paolo Sciutto, Marco
Filippini, tim. Fabio Parodi). ORO RENESE, ARGENTO FALCO RUPE NESSO, BRONZO MURCAROLO

Singolo Allievi – Gara in solitaria per Alan Giudici (Osteno), neocampione d’Italia: lascia gli avversari lottare per gli altri gradini del podio, Tiberio Ossola (Arolo) e Federico Sterzi (Germignaga) che si aggiudicano rispettivamente argento e bronzo. ORO OSTENO, ARGENTO AROLO, BRONZO GERMIGNAGA

Singolo Seniores Femminile – Daniela Selva raddoppia! Come nel 2008 titolo Senior e titolo Junior, frutto di una stagione di grande sacrificio dove l’atleta della Falco Rupe Nesso ha sofferto forti problemi di schiena. Gli attacchi di Erika Mai valgono la medaglia d’argento:a seguire la ragazza dello Sport Club Renese, bronzo quest’anno ai Giochi del Mediterraneo di Pescara 2009, e Paola Bernardinello (Plinio Torno). ORO FALCO RUPE NESSO, ARGENTO RENESE, BRONZO PLINIO TORNO

Singolo Juniores – Al timone Mirko Fattoretto, Danilo Perilli (Arolo) corona una stagione splendida dopo aver dominato la scena a livello nazionale: lotta serrata con il pisano Pierpaolo Dini (tim. Giulia Dini) della S.Francesco e Davide Basello (tim. Alessandro Santaterra – Sport Club Renese). ORO AROLO, ARGENTO S.FRANCESCO, BRONZO RENESE

Due di coppia Ragazzi – Una strepitosa doppietta Sport Club Renese: facile per la coppia formata da Luca Giorgetti e Filippo Milani, atleti d’interesse nazionale. Al fotofinish per un decimo su Dario Schenone Foce (Nicolò Sortino, Alberto Anselmi, tim. Andrea Bertorello), la seconda piazza dell’altro equipaggio della società allenata da Maurizio Mugnani (Davide Bernocchi, Mirko Micheletti, tim. Santaterra). ORO SPORT CLUB RENESE, ARGENTO SPORT CLUB RENESE, BRONZO SCHENONE FOCE

Due di coppia Ragazze – Vincenti praticamente in ogni appuntamento della stagione 2009, Cinzia Porcelli ed Alice Costanzo (Germignaga) non potevano tradire! E cosi è stato: primo posto e titolo italiano davanti alla Canottieri Corgeno (Gloria Rinaldin, Sara Macrì) e alla Cerro Sportiva (Debora Bergomi, Ilaria Bertuola). ORO GERMIGNAGA, ARGENTO CORGENO, BRONZO CERRO

Quattro di punta Juniores – Germignaga campione uscente nel 2007 e nel 2008, ma nel 2009 sono Arolo (Danilo Perilli, Giacomo Manfroni, Matteo Baranzelli, Tommaso Rossi, tim. Mirco Fattoretto) e De Bastiani Angera (Riccardo Forni, Corrado Verità, Luigi Ondoli, Matteo e tim. Sara Vesco) a darsi battaglia: distacco minimo al traguardo, il bronzo allo Sport Club Renese (Matteo Marton, Francesco Mugnani, Daniele Porrini, Daniele Saibene, tim. Roberto Rossetti). ORO AROLO, ARGENTO DE BASTIANI ANGERA, BRONZO RENESE

Due di coppia Allievi – Cannero super! Luca Ghezzi e Alessandro Ramoni sono autori di una grandissima gara, spiccano per velocità e dinamismo tenendosi dietro Plinio Torno (Nicolas Luzzani, Roberto Gandola) e Germignaga (Davide Maffiola, Alessandro Marino): ORO CANNERO, ARGENTO PLINIO TORNO, BRONZO GERMIGNAGA

Due di coppia Seniores – Dopo la vittoria nella gara nazionale, i fratelli genovesi Paolo ed Enrico Perino (Murcarolo) si riconfermano nell’ambito del Campionato Italiano: tanta pretattica, poi l’attacco e la fuga decisivi rendono vani i ritorni di Germignaga (Cristian Papa, Michele Peretti, tim. Alessandro Cervaro) mentre lo Sport Club Renese (Yuri Sartori, Davide Zucchelli, tim. Edoardo Riva) complice l’infortunio della Falco Rupe Nesso. ORO MURCAROLO, ARGENTO GERMIGNAGA, BRONZO SPORT CLUB RENESE

Due di coppia Cadette – Carate Urio campione d’Italia! Simona Maggi e Marta Giacchero terminano la loro corsa davanti a Germignaga (Marta Galmarini, Ambra Perdoncin) e Arolo (Sara Bobbio, Magda Rovei). La sfida nella sfida premia quindi le comasche dopo che nel corso delle regate nazionali  i duelli tra queste società si erano sempre risolti sul filo di lana. ORO CARATE, ARGENTO GERMIGNAGA, BRONZO AROLO.

Quattro di coppia Junior-Senior – Affermazione dello Sport Club Renese (Elisa Loporcaro, Giulia Noseda, Giulia Rossetti, Alice Zucchelli, tim. Davide Mugnani) su Cerro (Viviana Bruni, Debora Bergomi, Ester Scalabrini, Ginevra Di Biase, tim. Ilaria Bertuola): campione d’Italia la società del presidente Rossetti.
ORO SPORT CLUB RENESE, ARGENTO CERRO.

Due di coppia Cadetti – Secondo titolo di giornata per l’US Carate Urio, assoluto padrone del due di coppia grazie a una maiuscola performance di Matteo Tettamanti e Guglielmo Carcano: alle loro spalle Plinio Torno (Federico Vitali, Matteo Tassinari) e Corgeno (Marco Ponzellini, Romeo Ribolzi) staccati di 2’’20 e 3’’10.

Due di coppia Juniores – Germignaga (tim. Alessandro Cervaro) firma il suo sesto titolo con lo strapotere di Federico De Maddalena e Luca Cadei: 4.06.50 il tempo, per Cadei il decimo titolo nella sua carriera davanti alla coppia formatada Elio Xibilia e Simone Macrì (tim. Samuele Macrì) mentre al terzo post si classifica la Canottieri Pescate (Maurizio Panzeri, Roberto Duvia, tim. Mattia Frigerio).

Due di coppia Allieve – Lisamarie Ferretti e Corinna Valisa trascinano l’Arolo verso il successo in questa specialità: due giovanissime alla loro prima affermazione tricolore davanti a Cannero (Michela Paoletti, Carlotta Foroni) e Germignaga (Paola Perdoncin, Serena Mazzari).

Due di coppia Juniores Femminile – Splendida vittoria per l’equipaggio della Sportiva Murcarolo, composto da Denise Zacco e Benedetta Bellio: ampio il distacco da Cinzia e Sonia Porcelli (Germignaga) e Canottieri Corgeno (Giulia Vaghi e Ambra Roversi, rispettivamente terza e seconda.

Quattro di coppia Seniores – Ancora Sportiva Murcarolo nella gara chiusura del Campionato Italiano:solo De Bastiani Angera (Diego Marino, Corrado e Fabio Verità, Paolo Paietta tim. Sara Vesco) riesce a tenere il ritmo dei genovesi Augusto Zamboni, Paolo Perino, Marco Fabbi, Federico Lapel, tim. Sara Nataletti) con la Renese (Davide Basello, Andrea Corti, Andrea Mugnani, Gabriele Fantoni, tim. Santaterra) al terzo posto.
Immagini aggiuntive
  ::ARCHIVIO::
Corgeno in grande forma ad Angera
La società del presidente Giovanni Marchettini fa man bassa di trofei aggiudicandosi sia la classifica generale sia quelle di specialità Jole ed Elba.
(26-04-2017)
Domenica 21 maggio l'Interregionale Jole-Elba a Germignaga
Domenica 21 maggio si svolgerà la tradizionale regata interregionale di Germignaga con organizzazione a cura della Canottieri Germignaga.
(25-04-2017)
Domenica 14 maggio la zonale Jole-Elba a Laglio
La regata si svolge con la collaborazione del Banco Credito Cooperativo di Lezzeno e il patrocinio dell'Autorità di Bacino del Lario e dei laghi minori.
(25-04-2017)
VIP domenica 7 maggio a Clusane d'Iseo
Sono i Giovani Vogatori Clusanesi a ospitare domenica 7 maggio la regata interregionale VIP.
(24-04-2017)
Ottimo avvio per la Voga in Piedi a Gardone Riviera
Inizia alla grande la stagione sportiva 2017 per la Voga in Piedi: una splendida giornata ha incorniciato la prima gara interregionale per la VIP svoltasi oggi a Gardone Riviera.
(23-04-2017)
Rinviata l'Interregionale di Chiavari
Niente da fare oggi per le società ritrovatesi a Chiavari per partecipare alla regata interregionale Jole-Elba. Le brutte condizioni del mare spingono la giuria, in accordo con la LNI Chiavari e Lavagna, a rinviare l'evento.
(23-04-2017)
Angera: le iscrizioni e gli ordini di partenza
Sono 187 gli equipaggi iscritti all'Interregionale Jole-Elba di Angera, a cura della De Bastiani.
(23-04-2017)
Corso in Diritto Sportivo e Penale dello Sport
L’Università degli Studi di Genova (UNIGE), Dip. Di Giurisprudenza, ha attivato il Corso di perfezionamento in “DIRITTO SPORTIVO E PENALE DELLO SPORT” (Direttore Prof. P. Pisa).
(21-04-2017)
Interregionale VIP 7,50 a Gardone Riviera: le iscrizioni
Undici società, in rappresentanza di 48 equipaggi, gareggiano domenica a Gardone Riviera (BS) per la prima regata interregionale del 2017.
(21-04-2017)
Scrivi a questo indirizzo per inviarci i tuoi suggerimenti: ufficiostampa@ficsf.it
Copyright © 2017 F.I.C.S.F. Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso - C.F.: 95007090103 Engineered by Zenazone s.n.c.