HOME PAGE   FEDERAZIONE   SEDE   SOCIETA'   ARBITRI   ASSEMBLEA   COORDINATE BANCARIE   DOCUMENTI   ASSICURAZIONE   RISULTATI   BANDI   CALENDARIO   STORIA   BARCHE   RICHIESTA IMBARCAZIONI   GALLERIA FOTOGRAFICA   PROTAGONISTI   CLASSIFICA   ANNUNCI   NEWS ED EVENTI   LINKS   NEWSLETTERS  
Domenica, 25 Giugno 2017
F.I.C.S.F. WEB SITE: NEWS ED EVENTI indietro
Coppa Italia Voga in Piedi: il racconto
Sotto un insperato sole autunnale ed una piacevole temperatura primaverile si è svolta la prima Coppa Italia di Voga in Piedi su ViP750. Significativo il coinvolgimento territoriale, con la presenza di una quindicina di società sportive dalla province di Brescia, Verona, Cremona, Piacenza, Pavia come significativo il numero di atleti intervenuti alla manifestazione.

In totale, a darsi battaglia sulle acque antistanti il Centro Nautico Bardolino (organizzatore della manifestazione in collaborazione con la Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso), trentacinque equipaggi adulti e dieci giovanili, già selezionati nella precedente gara di qualifica di Berlingo. Il tracciato di gara è stato impostato su quattro tratti da trecento metri ciascuno, con tre giri di boa in senso orario.

Nel corso della mattinata si sono svolte le gare di qualifica che, attraverso sei batterie eliminatorie hanno selezionato gli equipaggi per la semifinale: due equipaggi per ogni batteria, definiti dal piazzamento. Nel pomeriggio sono state disputate le due batterie di semifinale adulti, le batterie di Vallesana e le finali giovanili.

I combattuti confronti pomeridiani hanno definito la seguente classifica finale. Al primo posto Bettoni Luca e Bosio Francesco del G. S. Clusanina di Iseo (BS) con il tempo di 6.41, secondo posto per i veronesi della Remirea Peschiera, Caldana Franco e Brusco Devid (6.43), terzo posto ancora veronese con Bertoncelli Michele e  Tacconi Paolo del Centro Nautico Bardolino (6.52). A seguire i restanti nove equipaggi classificati in semifinale, i cui tempi si sono attestati tra 7 e i 7.20 minuti, con risultati cronometrici falsati rispetto alla mattinata a causa di condizioni di lago non troppo ottimali dovute ad  un netto aumento del vento nel primo pomeriggio.

Le competizioni giovanili, svoltesi in due batterie definite nel corso delle precedenti qualifiche, hanno riconfermato sostanzialmente il podio della gara di Berlingo. Con il tempo di 3.34, su un tracciato di 600 metri con giro boa, si sono classificati al primo posto Nembrini Franco e Tengattini Francesco dell'A.S.D. Gruppo Vogatori Paratico di Paratico (BS). Al secondo posto Maffezzoli Giuseppe e Squarzoni Stefano della Scuola del Remo di Garda (VR) con il tempo di 3.38, seguiti a brevissima distanza da Archetti Sergio e Tengattini Michele sempre del Gruppo Vogatori Paratico (3.39).

Per quanto riguarda la spettacolare e coreografica categoria Vallesana il confronto ha portato alla seguente classifica finale: Moglia Filippo al primo posto (Canottieri Bissolati di Cremona, tempo 1.41) al secondo Superti Giorgio (Canottieri Bissolati, tempo 1.46) ed al terzo Bellini Mario Oscar (Canottieri Flora di Cremona, tempo 1.50).

Al termine delle competizioni si sono svolte, sul terrazzo panoramico del Centro nautico di Bardolino, le premiazioni, nel corso della quali sia il Presidente Federale Narcisio Gobbi, sia il Presidente del Centro Nautico Bardolino Pierluigi Pozzani, hanno avuto la possibilita di ringraziare tutti i presenti ed assegnare il prezioso trofeo in marmo realizzato dallo scultore Maurizio Previtali di Grumello del Monte (BG) e fatto eseguire, grazie al sostegno economico della Metalcos s.r.l. (ditta costruttrice delle ViP750), appositamente per commemorare la giornata. Entrambi i presidenti, così come la gran parte degli intervenuti, hanno espresso viva soddisfazione per lo svolgimento della giornata, per la vasta partecipazione e per il clima di incontro e confronto tra realtà diverse.

La giornata del 10 ottobre, che segna una tappa determinante per la disciplina di Voga in Piedi, si è rivelata un momento decisivo per la crescita di questo sport proprio perchè non viziata da malintesi presupposti politico-identitari. E' stata una giornata dedicata allo sport ed al confronto tecnico e atletico, condotta in un'ottica unificatrice e mossa unicamente dalla passione per la Voga in Piedi in tutte le sue forme.

La non ovvia capacità di sganciarsi da zavorre di significati che attengono alla sfera politica e culturale, più che a quella strettamente sportiva, ha spianato la strada ad una sfida limpida, serena, alla pari. Conclusa al termine, durante il rinfresco offerto dal Centro Nautico, da un piacevole  momento conviviale.

Ora Comitato Organizzatore per la ViP750 già prospetta i primi incontri per fissare le tappe del 2011. Le parole d'ordine, a detta di tutti i componenti, saranno di sicuro: giovani, sport, massimo coinvolgimento e massima apertura. Siamo solo agli inizi.

P. Bianchi
  ::ARCHIVIO::
Nuova data per la festa del Canottaggio per Tutti
La Canottaggio per Tutti informa che la tradizionale festa estiva, a conclusione dell'anno di corsi di voga per ragazzi disabili, si svolgerà sabato 22 luglio sempre a Osiglia.
(23-06-2017)
Tutto pronto a Chiavari per la seconda prova del Palio del Tigullio
Grande attesa a Chiavari per la seconda tappa del Palio Marinaro del Tigullio.
(23-06-2017)
Equipaggi iscritti al Palio Remiero del Lario
Pubblichiamo l'elenco degli equipaggi iscritti al Palio Remiero del Lario, valevole come "Trofeo Renzo e Lucia".
(23-06-2017)
Le iscrizioni e gli ordini partenza per la zonale di Blevio
Sono 92 gli equipaggi iscritti alla regata zonale di Blevio, a cura dell'Aurora e in programma domenica prossima a partire dalle 9:30.
(23-06-2017)
A Santa Maria il Palio di San Ranieri
Dietro Santa Maria e Sant'Antonio si sono classificati nell'ordine San Francesco e San Martino.
(22-06-2017)
Trofeo “Renzo e Lucia” : si parte sabato da Bellagio
La prima tappa organizzata dall’Associazione “Amici della Lucia” e dall’Unione Sportiva Bellagina in collaborazione con il Comitato di Como, si svolgerà a Bellagio in frazione San Giovanni.
(23-06-2017)
Il 30 giugno scade il termine per mettersi in regola con il PSS-D
Pubblichiamo quest'importante circolare della Federazione Medico Sportiva Italiana
(21-06-2017)
Le iscrizioni e ordini di partenza per l'interregionale di Pallanza
Sabato pomeriggio, a cura della locale Canottieri, va in scena a Pallanza una regata interregionale dedicata a Jole ed Elba. Partecipano 87 equipaggi in forza a 13 sodalizi
(22-06-2017)
Promemoria chiusura iscrizioni Pallanza
In merito alla regata interregionale Jole-Elba di Pallanza, si comunica che le iscrizioni dovranno essere effettuate on-line tramite programma federale “on line” entro le ore 21 di mercoledì 21 giugno 2017
(20-06-2017)
Scrivi a questo indirizzo per inviarci i tuoi suggerimenti: ufficiostampa@ficsf.it
Copyright © 2017 F.I.C.S.F. Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso - C.F.: 95007090103 Engineered by Zenazone s.n.c.