HOME PAGE   FEDERAZIONE   SEDE   SOCIETA'   ARBITRI   ASSEMBLEA   COORDINATE BANCARIE   DOCUMENTI   ASSICURAZIONE   RISULTATI   BANDI   CALENDARIO   STORIA   BARCHE   RICHIESTA IMBARCAZIONI   GALLERIA FOTOGRAFICA   PROTAGONISTI   CLASSIFICA   ANNUNCI   NEWS ED EVENTI   LINKS   NEWSLETTERS  
Venerdì, 23 Giugno 2017
F.I.C.S.F. WEB SITE: NEWS ED EVENTI indietro
A cuore aperto: lettera di Andrea Mazzanti
Andrea Mazzanti e la sua passione: il Canottaggio per Tutti, l’attività con ragazzi disabili, è il frutto della sua perseveranza, i risultati sono sotto gli occhi di tutti e ritrovabili nella grande passione di chi si è avvicinato alla nostra disciplina. Happy è l’apriti sesamo di nuove soddisfazioni per i nostri atleti speciali, soddisfazioni indirizzate alla scoperta di uno sport ecocompatibile. Adesso Andrea chiede aiuto ed è disposto a mettere in gioco la sua vicepresidenza per capire se qualcuno è disposto a dargli una mano nel coronare il sogno di un Canottaggio per Tutti sempre più alla portata di…tutti!

A cuore aperto

Buongiorno a tutti
Atleti Allenatori e Dirigenti,
questo è il settimo anno da quando il Consiglio mi ha reso responsabile di una branca della Federazione: la gestione del Canottaggio per Tutti.
Dal primo giorno in cui tale iniziativa  è nata con l’aiuto di Stefano Pesci, un atleta della Lega Navale di Sestri Ponente,  è stata una crescita ininterrotta di ragazzi/e che si sono rivolti a noi.
Tanti sono stati coloro che ci hanno aiutato in questa nuova attività:  Sergio Marangoni,  Nunzio Esposito, Sandro Genovesi, per citare i più anziani, e poi  ragazzi/e che svolgono un lavoro importante: Sabrina Crivello, Debora Storti, Silvia Bordin, Antonello Spinella,  Deborah Costanza, Sara Grigoletto , Nadia D’Urso e  Francesca Pavone
Spero di aver elencato tutti ed a tutti dico un grande grazie, non a nome mio, ma a quello dei ragazzi che hanno potuto imparare a vogare e  passare un periodo della loro vita diverso.
Tanti  sono stati i momenti belli di unione e di felicità goduti da noi tutti.
Siamo stati presenti sui campi di regata;  ci siamo fatti conoscere ed  apprezzare per i risultati numerici e qualitativi ottenuti; ci siamo commossi nel vedere la felicità di questi ragazzi che davano il massimo dell’impegno per farci piacere: un esempio per tutti  è quello di  Micaela che, a Marciana Marina durante i C.I.A di gozzo, ha vogato, pur avendo difficoltà,  ma ha voluto esserci per noi . E’ questo che ci ripaga delle poche cose che noi abbiamo dato  a loro.

Loro ci hanno dato molto;  loro ci hanno fatto capire che non c’è solo l’agonismo, la forza e l’eccellenza fisica, ma c’è ben altro che si può dimostrare e di cui si può gioire e far gioire.
Ora vi chiederete il perché di questa mia lettera?
Questa lettera è una ricerca di aiuto per non far morire questa attività,

In questo lungo cammino di anni, il Canottaggio x Tutti ha perso collaboratori; certamente non per cattiva volontà ma per varie ragioni legate a fattori personali, esigenze lavorative che impedivano di  partecipare all’attività, insomma: abbiamo comunque perso molti validi aiuti che, purtroppo, non abbiamo potuto sostituire.
E pensare che altri ragazzi disabili hanno chiesto di venire con noi!
In questo periodo solo Deborah ed Antonello mi supportano.
Deborah però  ha cambiato turno e non potrà essere presente con regolarità; così è per Antonello che viene costantemente trasferito per esigenze di lavoro….  ed allora resto solo.
Capirete, da solo non vado da nessuna parte ed allora cosa fare?
Chiedere aiuto, peraltro già richiesto, ma se questo mio appello non otterrà nessun risultato temo che mi rimanga una sola cosa da fare: chiudere baracca e lasciare tutto.
 Non è da me mollare nelle difficoltà, ma semplicemente non posso fare da solo.
Sono profondamente preoccupato e deluso;  se non avrò collaborazione, almeno per qualche ora alla settimana, mi vedrò costretto a chiudere l’attività e sento la necessità di informarvi che, in tal caso, Andrea non solo chiuderebbe con il Canottaggio x Tutti, ma con tutto quanto.
Pertanto questa mia è una richiesta d’aiuto, ma anche una lettera di dimissioni dalla Federazione oltre che dalla Vice Presidenza.
Non è un scelta facile dopo circa 25 anni che sono in questo bellissimo sport: mi mancherete tutti, atleti, dirigenti, barche, località, ma soprattutto mi mancherà il CANOTTAGGIO PER TUTTI
Ne avrò rimpianto per il resto della vita, ma non posso fare a meno di un ultimo tentativo per mantenere in vita una bellissima realtà che stiamo buttando via per il nostro egoismo.
Spero di non essere caduto nel patetico;  se così  fosse non è certamente voluto, ma, ripeto, per me è
importante cercare di salvare la baracca.
Porgo a tutti un grande abbraccio e che la F.I.C.S.F. viva sempre in barba a coloro che ne hanno paura.

CIAO
                                                                           Andrea Mazzanti
  ::ARCHIVIO::
A Santa Maria il Palio di San Ranieri
Dietro Santa Maria e Sant'Antonio si sono classificati nell'ordine San Francesco e San Martino.
(22-06-2017)
Le iscrizioni per l'interregionale di Pallanza
Sabato pomeriggio, a cura della locale Canottieri, va in scena a Pallanza una regata interregionale dedicata a Jole ed Elba. Partecipano 87 equipaggi in forza a 13 sodalizi
(22-06-2017)
Gli iscritti alla regata nazionale Gozzi di Vernazzola
Sabato sera Vernazzola ospita la seconda regata nazionale di Gozzi stagionale.
(22-06-2017)
Il 30 giugno scade il termine per mettersi in regola con il PSS-D
Pubblichiamo quest'importante circolare della Federazione Medico Sportiva Italiana
(21-06-2017)
Promemoria chiusura iscrizioni Pallanza
In merito alla regata interregionale Jole-Elba di Pallanza, si comunica che le iscrizioni dovranno essere effettuate on-line tramite programma federale “on line” entro le ore 21 di mercoledì 21 giugno 2017
(20-06-2017)
VIDEO Trionfo Genova alla Regata Storica: le voci dei protagonisti
Siamo alla stazione di Brignole dove arriva il Trofeo, tenuto stretto tra le mani dei dirigenti Stefano Crovetto e Marino Bonfà.
(20-06-2017)
Sabato a Pisa il Trofeo Matteoni
Si gareggia su scafi speciali ad otto rematori ed un timoniere concessi dal Comune di Pisa. Ecco il Bando con tutte le info.
(20-06-2017)
Dall'ARMI un ringraziamento alla FICSF
Durante la cena sono intervenuti i sindaci delle Repubbliche e sono stati premiati e ringraziati per il lavoro svolto gli arbitri, la CTO e il presidente federale Marco Mugnani.
(19-06-2017)
Tutti i vincitori della seconda gara nazionale VIP 7,50
Termina in festa la seconda gara nazionale VIP 7,50 per tutte le specialità di categoria, svoltasi ieri, domenica 17 giugno a Tavernola Bergamasca, sul Lago d’Iseo.
(19-06-2017)
Scrivi a questo indirizzo per inviarci i tuoi suggerimenti: ufficiostampa@ficsf.it
Copyright © 2017 F.I.C.S.F. Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso - C.F.: 95007090103 Engineered by Zenazone s.n.c.