HOME PAGE   FEDERAZIONE   SEDE   SOCIETA'   ARBITRI   ASSEMBLEA   COORDINATE BANCARIE   DOCUMENTI   ASSICURAZIONE   RISULTATI   BANDI   CALENDARIO   STORIA   BARCHE   RICHIESTA IMBARCAZIONI   GALLERIA FOTOGRAFICA   PROTAGONISTI   CLASSIFICA   ANNUNCI   NEWS ED EVENTI   LINKS   NEWSLETTERS  
Martedì, 25 Aprile 2017
F.I.C.S.F. WEB SITE: NEWS ED EVENTI indietro
Fabio Verità: "Il canottaggio ha reso me e Corrado ancora più fratelli!"
La famiglia Verità continua a regalarsi soddisfazioni importanti nel canottaggio, sia esso a sedile fisso o scorrevole, con i colori della Canottieri De Bastiani Angera. Di Corrado, già azzurro ai Mondiali Under 23, molto si sa. In questa intervista, è il fratello Fabio a raccontarsi ed a tracciare un bilancio della stagione appena conclusa.
"Mi sono avvicinato per la prima volta al canottaggio nel 2006. La motivazione di questa scelta sta nel fatto che io, a quel tempo, praticavo la pallacanestro a un buon livello e avevo la necessità di potenziarmi muscolarmente. Quindi inizialmente il canottaggio lo vedevo come uno sport estivo e come primo sport avevo la pallacanestro. Solo da quest'anno mi sono dedicato totalmente al canottaggio, affrontando tutta la preparazione invernale"

De Bastiani Angera, il posto delle fragole per Fabio Verità. "Una piccola Canottieri, che però è composta da grandi atleti e persone con una grande passione in comune: il canottaggio. L'ambiente è ottimo e siamo un gruppo molto unito. La cosa che forse ci manca per essere una grande canottieri sono le strutture e le attrezzature necessarie a supportare tutti gli atleti. Meriteremmo maggiore considerazione, da parte delle istituzioni, considerati i risultati raggiunti ormai da qualche anno".

Anno 2012, anno intenso. "Parecchio duro, considerato che mi allenavo tutti i giorni dopo il lavoro. Per quanto riguarda le specifiche gare, il 4 senior a Corgeno di Vergiate l'avevamo fissato come obiettivo già da inizio anno e, quindi, l'abbiamo preparato a lungo. Quello del doppio all'Idroscalo di Milano, invece, è stato un risultato inatteso e molto bello perché è stato preparato nelle ultime settimane prima degli Italiani".

Risultati, per un certo verso, storici. "Nel 4, erano molti anni che cercavamo il titolo ed è stata una gioia immensa conquistarlo anche per tutti gli sforzi e i sacrifici profusi per ottenerlo. Anche nel doppio, devo ammetterlo, un'emozione incredibile... Gareggiavamo contro i vicecampioni olimpici Sartori e Battisti:questa cosa ci ha dato una marcia in più!".

Dietro ai successi degli atleti, ci sono sempre gli allenatori ed in tale ottica si dirige l'attenzione di Verità. "Il nostro allenatore Giorgio Vesco ci segue sempre con grande passione e costanza: ringrazio lui, tutti i compagni della canottieri e le persone della mia famiglia, in particolare mio fratello, che hanno sempre creduto in me stimolandomi a far meglio! Nel mio futuro vedo ancora molto canottaggio e tanto lavoro per migliorare sempre più. Questo è solo l'inizio!".

Il canottaggio ha avvicinato molto i fratelli Fabio e Corrado Verità. "Ci ha reso forse ancora più fratelli. Le nostre assieme? Per la gara più bella, sicuramente gli Italiani all'idroscalo, che e stata anche la miglior prestazione in assoluto per il nostro doppio. Per quella più brutta devo andare un po' indietro nel tempo anche perché quest'anno è stato un successo dopo l'altro: la gara che mi ha lasciato davvero con l'amaro in bocca è stata sicuramente Ravenna dell'anno scorso, dove ci siamo classificati ottavi facendo una gara molto al di sotto delle nostre possibilità".

Nel tempo libero, Fabio esce con gli amici, cura il suo orticello e si rilassa. "Per quanto riguarda l'Università, mi son fermato al diploma e mi son subito buttato sul lavoro, però non mi sento di chiudere ancora questa porta".
  ::ARCHIVIO::
VIP domenica 7 maggio a Clusane d'Iseo
Sono i Giovani Vogatori Clusanesi a ospitare domenica 7 maggio la regata interregionale VIP.
(24-04-2017)
Ottimo avvio per la Voga in Piedi a Gardone Riviera
Inizia alla grande la stagione sportiva 2017 per la Voga in Piedi: una splendida giornata ha incorniciato la prima gara interregionale per la VIP svoltasi oggi a Gardone Riviera.
(23-04-2017)
Rinviata l'Interregionale di Chiavari
Niente da fare oggi per le società ritrovatesi a Chiavari per partecipare alla regata interregionale Jole-Elba. Le brutte condizioni del mare spingono la giuria, in accordo con la LNI Chiavari e Lavagna, a rinviare l'evento.
(23-04-2017)
Angera: le iscrizioni e gli ordini di partenza
Sono 187 gli equipaggi iscritti all'Interregionale Jole-Elba di Angera, a cura della De Bastiani.
(23-04-2017)
Corso in Diritto Sportivo e Penale dello Sport
L’Università degli Studi di Genova (UNIGE), Dip. Di Giurisprudenza, ha attivato il Corso di perfezionamento in “DIRITTO SPORTIVO E PENALE DELLO SPORT” (Direttore Prof. P. Pisa).
(21-04-2017)
Interregionale VIP 7,50 a Gardone Riviera: le iscrizioni
Undici società, in rappresentanza di 48 equipaggi, gareggiano domenica a Gardone Riviera (BS) per la prima regata interregionale del 2017.
(21-04-2017)
Interregionale Jole/Elba a Chiavari: le iscrizioni e gli ordini partenza
Urania (20 equipaggi), LNI Chiavari e Lavagna (19) e Porto Ceresio (17) vantano il maggior numero di iscritti. In totale 129 equipaggi.
(21-04-2017)
Nomina delegati regionali e provinciali
In data 9 Aprile 2017 il consiglio federale riunitosi a Genova ha provveduto alle nomine delle seguenti cariche.
(20-04-2017)
A Porto Santo Stefano domenica l'annuale Festa di Primavera
Ecco la locandina.
(20-04-2017)
Scrivi a questo indirizzo per inviarci i tuoi suggerimenti: ufficiostampa@ficsf.it
Copyright © 2017 F.I.C.S.F. Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso - C.F.: 95007090103 Engineered by Zenazone s.n.c.