HOME PAGE   FEDERAZIONE   SEDE   SOCIETA'   ARBITRI   ASSEMBLEA   COORDINATE BANCARIE   DOCUMENTI   ASSICURAZIONE   RISULTATI   BANDI   CALENDARIO   STORIA   BARCHE   RICHIESTA IMBARCAZIONI   GALLERIA FOTOGRAFICA   PROTAGONISTI   CLASSIFICA   ANNUNCI   NEWS ED EVENTI   LINKS   NEWSLETTERS  
Martedì, 30 Maggio 2017
F.I.C.S.F. WEB SITE: NEWS ED EVENTI indietro
Tricolori a Corgeno: in evidenza Germignaga e Meolo, sei successi Arolo
Sotto il segno di Germignaga (vincitrice del trofeo generale Lariane-Elba + Trofeo Sinigaglia), Arolo (sei titoli italiani) e di Meolo (Voga in Piedi) si chiude la 61a edizione dei Campionati Italiani Jole Lariane, Elba e VIP, disputata ieri ed oggi a Corgeno di Vergiate (Varese) con la partecipazione di 47 società.

Così la suddivisione dei titoli italiani A quota sei Arolo. A quota quattro Germignaga e De Bastiani Angera. A quota tre l'US Carate Urio, Canottieri Corgeno, il Club Sportivo Urania, a quota due la Falco Rupe Nesso e la Canottieri Tremezzina, a quota uno Dario Schenone Foce e Sport Club Renese. Nelle VIP vittorie per Bissolati, Clusanina, Meolo e Bardolino.

SINGOLO RAGAZZIDalla categoria Cadette alla categoria Ragazze. Non cambia la sostanza per Ilaria Bavazzano (Club Sportivo Urania). La vogatrice genovese si impone nel singolo davanti a Lisamarie Ferretti (Arolo) e Maria Caruana (US Carate Urio).

DUE DI PUNTA SENIORPrimo titolo italiano per Fabio Vigliarolo, dodicesimo per Cristian Papa. Insieme al timoniere Alessandro Cecini, trionfano nel due di punta Senior al termine di una regata molto combattuta. Per tre secondi e due decimi, prevalgono sulla Canottieri Osteno (Dario Botta, Stefano Cattaneo, tim. Giulia Minunzio). Bronzo per l'Arolo (Giacomo Panizza, Danilo Perilli, tim. Alice Contini).

SINGOLO CADETTI Un'accelerata devastante, negli ultimi 300 metri, consente a Francesco Zucchi (Dario Schenone Foce) di vincere i Campionati Italiani in questa specialità. L'outsider genovese batte così Dylan Raineri (Can. Osteno), con oltre sei secondi di margine, e Luca Santaterra (Sport Club Renese).

QUATTRO DI COPPIA JUNIORESLo Sport Club Renese vince a mani basse questa specialità. Alessandro Gaeta, Andrea Erilmi, Federico Mugnani e Gaspare Vasile (tim. Federico Zorzan) precedono di ben tredici secondi la Sportiva Murcarolo (Luca Bruzzone, Danilo Scarapazzi, Marco Bonci, Pietro Gardini, tim. Davide di Gennaro) e la Canottieri Caldè (Gregory Gaeti, Gabriele Costa, Federico Vagliani, Luca Rizzi, tim. Matteo Personeni).

SINGOLO SENIORES VALLESANAFilippo Moglia trionfa per il secondo anno consecutivo. Felicità per i colori della Bissolati, una finale risolta a 250 metri dall'arrivo. Argento per Mark Guindani (DLF Cremona), bronzo per Marino Almansi (Cannaregio).

SINGOLO CADETTE Terzo successo tricolore per Vanessa Schincariol (US Carate Urio), vinto con cinque secondi di vantaggio su Francesca Succi Cimentini (Can. Corgeno) ed al terzo posto Laura Rozzoni (Sport Club Renese). Per la singolista di Carate è stato determinante l'ottimo avvio.

DUE DI PUNTA FEMMINILEE' l'Arolo a vincere in questa specialità grazie a Giulia Mussida e Mascia Marini (tim. Alice Contini). Cambia così il podio rispetto alla regata nazionale, poiché al secondo posto c'è la Canottieri Corgeno (Ilaria Broggini, Sara Macrì, tim. Lamberto Palma) e al terzo la Canottieri Ispra (Egle Trump, Elisa Stranges, tim. Francesca Magistri).

QUATTRO DI COPPIA RAGAZZI Bella lotta tra Germignaga, Sport Club Renese e Cannero ma il finale della società del presidente Mauro Cadei è decisamente migliore. Andrea Canuti, Federico Sterzi, Martino Secchia e Alessandro Ramoni (tim. Alessandro Cecini) liquidano così gli avversari. Per lo Sport Club Renese, Jody Felli, Roberto Rossetti, Davide Mugnani e Davide Tognetti (tim. Mattia Lanteri). Per Cannero Sportiva, Andrea Carmine, Luca Ghezzi, Giovanni Marchese Grandi e Federico Minonne (tim. Rachele Soni).

SINGOLO CADETTE L'oro è in bilico sino all'ultima palata ed è Giada Bino Guadalupe ad affermarsi con un bello spunto negli ultimi metri. Secondo successo di giornata per l'Arolo, argento per la "cugina" Giorgia Gambin (Sport Club Renese) e bronzo, invece, per Federica Fossa (Club Sportivo Urania).

SINGOLO SENIOR Corrado Verità (De Bastiani Angera) conferma il pronostico della vigilia e vince il suo sesto titolo italiano. Insieme a Sara Vesco, domina in questa specialità staccando nettamente (6''90) la Canottieri Tremezzina (Michele Spinelli, tim. Michele Venini) e la Canottieri Germignaga (Federico De Maddalena, tim. Alessandro Cecini). Ennesima soddisfazione per l'atleta allenato da Giorgio Vesco, quest'anno anche protagonista con la partecipazione al Mondiale Under 23 nel quattro di coppia.

SINGOLO JUNIOR FEMMINILE Non fa sconti Chiara Ondoli (De Bastiani Angera) e si aggiudica il suo ottavo titolo italiano. Nel singolo Junior, le basta mettersi su un ottimo passo per distanziare a sufficienza Ilaria Bavazzano (Club Sportivo Urania), già campionessa italiana nella categoria Ragazze, e Veronica Pavani (Sport Club Renese).

SINGOLO RAGAZZI Trionfa Lorenzo Fontana (Can. Tremezzina) in questa specialità, al termine di un serrato confronto con Alberto Capurro (Club Sportivo Urania) che non riesce a esser sufficientemente reattivo negli ultimi 300 metri. Bronzo per Alan Giudici (Can. Osteno).

DUE DI PUNTA JUNIORES I padroni di casa ottengono il loro primo successo. Lo firmano Simone Corazza e Marco Ponzellini (tim. Francesca Succi Cimentini) dopo un serratissimo confronto con lo Sport Club Renese (Federico Mugnani, Gaspare Vasile, tim. Federico Zorzan). Terzo posto per l'US Carate Urio (Mariano Lucarelli, Federico Malacrida, tim. Giulia Mossi).

DUE DI PUNTA RAGAZZI VIP Il GS Clusanina di Stefano Bracchi e Lorenzo Ferrari vince a mani basse. E' pari a ben quattordici secondi il vantaggio acquisito sul GS Vogatori Paratico (Andrea Plebani, Marco Bracchi) , terzo posto per Vogatori Amici del Naet Tavernola (Massimo Belbruti, Walter Fenaroli).

DUE DI COPPIA FEMMINILE Vittoria per l'Arolo, ancora a segno in questa categoria dopo il due di punta. Mascia Marini e Deborah Battagin (tim. Elisa Marchetti) sono brave a sconfiggere Germignaga (Sonia e Cinzia Porcelli, tim. Luca Pavesi) e Ispra (Egle Trump, Elisa Stranges, tim. Francesca Magistri).

QUATTRO DI PUNTA SENIORES Da pronostico, l'Arolo macina il successo in questa specialità tagliando il traguardo con un vantaggio di un secondo e sette decimi sul Murcarolo. Sorridono Matteo Baranzelli, Giovanni Binda Rossetti, Giacomo Panizza e Omar Callegari (tim. Alice Contini), bravi a precedere il dinamico equipaggio genovese (Daniele Frisone, Enrico Perino, Francesco Garibaldi, Leonardo Boccuni, tim. Davide Di Gennaro) e la Canottieri Germignaga (Fabio Porcelli, Davide Brenna, Simone Macrì, Alexis Binda, tim. Alessandro Cecini).

SINGOLO ALLIEVI E' Francesco Straffi (US Carate Urio) il leader in questa specialità. Vittoria mai in discussione, mentre la lotta per l'argento viene risolta da Matteo Panceri (Pescate), bravo a precedere Luca Pavesi.

SINGOLO JUNIORESIvan Dante (tim. Francesco Lozza) domina in questa specialità e regala al Club Sportivo Urania il suo secondo successo. Il singolista genovese precede, di quasi sette secondi, Stefano Pavesi (tim. Alessandro Cecini - Canottieri Germignaga) e Mattia Brambilla (tim. Alessandro Forma - Can. Porto Valtravaglia).

SINGOLO FEMMINILE Chiara Ondoli si regala un grande bis e vince anche nella categoria superiore. La campionessa mondiale Junior vince di oltre venti secondi contro Alessandra Tedesco (Sportiva Murcarolo) e Micaela Spertini (Sport Club Renese).

DUE DI COPPIA RAGAZZI Alessandro Ramoni e Federico Sterzi si regalano un fantastico bis. Chiusura in grande stile per i due atleti della Canottieri Germignaga, bravi a fermare il cronometro sul 4'26''40. Oltre sei i secondi di vantaggio sulla Canottieri Tremezzina (Lorenzo Fontana, Pietro Venini, tim. Michele Venini), terzo posto per Cannero Sportiva (Andrea Carmine, Luca Ghezzim tim. Rachele Soni).

DUE DI COPPIA RAGAZZE Anna Morganti e Melissa Merzario portano la Canottieri Tremezzina a vincere il suo secondo titolo italiano. Grande soddisfazione per coach Franco Checola, quattro secondi esatti di vantaggio sulla Canottieri Caldè (Carlotta Foroni, Chiara Pinto) e otto sulla Plinio Torno (Lucia Zuzolo, Catharina Romitelli).

DUE DI COPPIA SENIORES Germignaga a tutto gas anche nel due di coppia Seniores ed è ancora la formazione composta da Cristian Papa e Fabio Vigliarolo (tim. Luca Pavesi) a esultare dopo una sfiancante sfida con l'Arolo (Danilo Perilli, Francesco Bonomo, tim. Elisa Franchetti), preceduta di otto decimi, e con la Canottieri Tremezzina (Michele Spinelli, Gabriele Checola, tim. Michele Venini). E' il secondo titolo di giornata per questi due ragazzi, il tredicesimo per Papa ed il secondo per Vigliarolo.

2 DI PUNTA VIP FEMMINILE Luigina Davanzo ed Elisabetta Nordio sono le campionesse d'Italia con i colori del Gruppo Remiero Meolo. Oltre venti i secondi di margine accumulati sulle colleghe di club Valli Zanella ed Elisa Filippi, in terza posizione la Remiera Canottieri Cannaregio di Sybille Lohausen e Marta Signorelli.

DUE DI COPPIA ALLIEVIDario Corti ed Ivan Bottelli sono profeti in patria. In questa specialità chiudono i loro mille metri in 4'09''70 precedendo di tre secondi esatti la Canottieri Germignaga (Sebastian Ballardin, Alessandro Cecini) e la Canottieri Arolo (Matteo Pedron, Michele Cigni).

QUATTRO DI PUNTA JUNIORIl Trofeo Raffaele Simonetta resta a Corgeno. La Canottieri di Piero d'Antone vince in questa specialità: doppietta per Simone Corazza e Marco Ponzellini che, oltre al due di punta, vincono anche il quattro di punta con Federico Filippi e Mattia Tognetti (tim. Francesca Succi Cimentini). Tre secondi e due decimi: questo il margine rispetto allo Sport Club Renese (Emanuel Biscaro, Alessandro Gaeta, Andrea Erilmi, Davide Tognetti, tim. Mattia Lanteri) che in volata regola la Sportiva Murcarolo (Filippo Falchetti, Matteo Quattrone, Cesare Bozzo, Nicolò De Benedetti, tim. Denise Zacco).

SINGOLO FEMMINILE ALLA VALLESANA Valli Zanella, tesserata per il Gruppo Remiero di Meolo, fa saltare il banco terminando la sua fatica con il tempo di 7'40''70. Undici secondi di vantaggio su Marta Signorelli (Cannaregio) e trentanove su Laura Tagliapietra (Gruppo Remiero di Meolo).

DUE DI COPPIA CADETTE L'Unione Sportiva Carate Urio festeggia ancora nel settore femminile. Chiara Portanti e Desire Bernasconi vanno a segno nel due di coppia Cadette precedendo Cannero Sportiva (Veronica Tipaldi, Rachele Soni) e Sport Club Renese (Alice Centofante, Linda De Filippis).

DUE DI COPPIA CADETTI Sette decimi, all'arrivo, separano i neocampioni d'Italia della Falco Rupe Nesso Michele Piantoni e Federico Sala dalla Canottieri Pescate (Lorenzo Caslini, Francesco Destito). Primo titolo italiano per Nesso, bronzo per lo Sport Club Renese (Mikhail Cerutti, Federico Fantoni).

DUE DI PUNTA SENIORES VIP Gara combattutissima, il CN Bardolino (Michele Bertoncelli, Paolo Tacconi) la spunta per un secondo e due decimi sull'Associazione Remiera Peschiera (Devid Brusco, Franco Caldana) mentre la corsa per il terzo posto premia il Gruppo Bisse Desenzano (Raffaele e Giuseppe Barbieri).

QUATTRO DI COPPIA FEMMINILE Arolo campione d'Italia anche in questa specialità. Lisamarie Ferretti, Giulia Mussida, Deborah Battagin e Viviana Bruni (tim. Elisa Marchetti) prevalgono su Germignaga (Greta Banfi, Marta Galmarini, Cinzia e Sonia Porcelli, tim. Luca Pavesi) e Murcarolo (Greta Bargiacchi, Lorenza Mafrica, Lucrezia Vazzoler, Alessandra Tedesco, tim. Denise Zacco).

DUE DI COPPIA ALLIEVE Ennesima affermazione per l'Arolo in campo femminile. Questa volta, sono Beatrice Ferretti ed Elisa Marchetti a tagliare per prime il traguardo battendo così Sport Club Renese (Greta Ricci, Giorgia Salice) e Germignaga (Aurora Taietti, Laura Giannuzzi).

DUE DI COPPIA JUNIORES Dopo il successo nel singolo, Ivan Dante raddoppia! Insieme ad Alberto Capurro ed alla timoniera Arianna Moscatelli, mette il turbo nel finale superando la Canottieri Tremezzina (Stefano Morganti, Andrea Merzario, tim. Michele Venini) e la Plinio Torno (Matteo Cassinari, Federico Vitali, tim. Isacco Mauri).

DUE DI COPPIA JUNIOR FEMMINILE Falco Rupe Nesso concede subito il bis con Debora Gandola e Marta Piantoni. Un bel successo al termine del penultimo confronto della giornata che poneva le due ragazze del presidente Pizzotti di fronte alla Canottieri Corgeno, argento con Ilaria Broggini e Sara Macrì, e alla Canottieri Caldè, bronzo con Marta Galmarini e Carlotta Foroni.

QUATTRO DI COPPIA SENIORE' della Canottieri De Bastiani Angera l'ultimo acuto della giornata. Riccardo Forni, Paolo Paietta, Fabio e Corrado Verità piegano l'opposizione di Sport Club Renese (Andrea Mugnani, Luca e Daniele Porrini, Riccardo Renna, tim. Mattia Lanteri) e Sportiva Murcarolo (Enrico Perino, Francesco Garibaldi, Leonardo Boccuni, Giovanni Clavarino, tim. Davide Di Gennaro).

Sedici singolisti ed otto doppi Esordienti hanno arricchito ulteriormente questa manifestazione dove, nel doppio Veterani, ha vinto la Stella Laglio (Daniele Riva, Giuseppe Fazzini, tim. Maria Chiara Fazzini).
Documenti allegati
Links
  ::ARCHIVIO::
A Osteno si rema domenica 2 luglio
Le acque del lago Ceresio ospiteranno l'evento per il quale sono previsti trofei nella classifica generale, jole, elba e seniores.
(30-05-2017)
Domenica 25 giugno la zonale jole-elba di Blevio
Appuntamento domenica 25 giugno per la regata zonale jole-elba di Blevio che si svolge in collaborazione con BCC Lezzeno e con il patrocinio dell'autorità di bacino del Lario e dei Laghi Minori.
(29-05-2017)
Trofeo Renzo e Lucia: si parte da Bellagio
Ecco il programma: Ore 16.30 (Consiglio di regata), Ore 17.00 Batterie (mt 1000), Ore 18.30 Finale (mt 2000), Ore 19.00 Premiazioni
(29-05-2017)
La Polisportiva Vogatori Taras abbraccia Lisea
Sabato scorso, presso Cantieri del Sud srl, viale Ionio n.150,la Polisportiva Vogatori Taras asd, ha festeggiato il varo della sua nuova lancia a 10 rematori “Lisea”, dedicata all’eroina tarantina Lisea il cui sacrificio non è conosciuto da tutti.
(28-05-2017)
"Correre nel Verde" con la LNI Chiavari e Lavagna
Per gli sport acquatici la Lega Navale di Chiavari e Lavagna era rappresentata dal gruppo canottaggio; gli istruttori federali della Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso Susanna e Gian Nicolini, con coordinazione e tempi rigorosi, sono riusciti a insegnare le nozioni base dell'utilizzo del remoergometri
(28-05-2017)
Grande battaglia per la zonale Jole-Elba di Murcarolo
Urania, Murcarolo e Foce tra le società più in forma alla regata zonale Jole-Elba di Murcarolo, svoltasi con condizioni di mare perfette e sotto un sole cocente.
(28-05-2017)
Gli iscritti e gli ordini di partenza della regata di Caldè
Ben 160 gli equipaggi iscritti alla regata interregionale che domenica prossima sarà ospitata dalla Canottieri Caldè.
(25-05-2017)
Murcarolo: le iscrizioni e ordini partenza della zonale Jole-Elba
Sono iscritte LNI Sestri Ponente, Dario Schenone Foce, Club Sportivo Urania, Sportiva Murcarolo, LNI Chiavari e Lavagna, Il Gabbiano, Cerro Sportiva e Porto Ceresio.
(25-05-2017)
Super Corgeno a Caldè
Una splendida giornata estiva, sole cocente e lago in perfette condizioni, che ha cominciato ad incresparsi solo intorno alle 14.
(29-05-2017)
Scrivi a questo indirizzo per inviarci i tuoi suggerimenti: ufficiostampa@ficsf.it
Copyright © 2017 F.I.C.S.F. Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso - C.F.: 95007090103 Engineered by Zenazone s.n.c.