HOME PAGE   FEDERAZIONE   SEDE   SOCIETA'   ARBITRI   ASSEMBLEA   COORDINATE BANCARIE   DOCUMENTI   ASSICURAZIONE   RISULTATI   BANDI   CALENDARIO   STORIA   BARCHE   RICHIESTA IMBARCAZIONI   GALLERIA FOTOGRAFICA   PROTAGONISTI   CLASSIFICA   ANNUNCI   NEWS ED EVENTI   LINKS   NEWSLETTERS  
Domenica, 30 Aprile 2017
F.I.C.S.F. WEB SITE: NEWS ED EVENTI indietro
Scuola dello Sport: presentato il Piano Formativo 2014
La Scuola dello Sport del CONI ha presentato questa mattina, al Salone d’Onore, il Piano Formativo per il 2014, alla presenza del Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Giovanni Malagò, del Segretario Generale, Roberto Fabbricini, del Presidente della Coni Servizi, Franco Chimenti, dell’Amministratore Delegato, Alberto Miglietta e del Direttore Generale, Michele Uva. Alla riunione sono intervenuti anche il Presidente della FIPE, Antonio Urso, Coordinatore dei rapporti e delle attività tra Scuola dello Sport e Istituto di Medicina e Scienza dello Sport, Marcello Marchioni, Referente Nazionale per le Scuole Regionali dello Sport, e Rossana Ciuffetti, Direttore della Scuola dello Sport.

Il Presidente Malagò ha ricordato come, nell'ambito della nuova organizzazione, la Scuola è chiamata a svolgere un ruolo sempre più essenziale quale centro di eccellenza nazionale in materia di formazione, aggiornamento e specializzazione in ambito sportivo e manageriale, sottolineandone l’importanza come grande veicolo di apertura verso una efficace interazione con il mercato e con la realtà internazionale, capace di implementare risorse e potenzialità. "Qualche decennio fa eravamo soli o quasi ma oggi c'è concorrenza e la Scuola dello Sport deve avere il coraggio di uscire fuori e mettersi nel mercato, perché non basta avere alle spalle il marchio CONI. Fin dal 1965, quando l'allora presidente Giulio Onesti, la fondò con l'obiettivo di formare i futuri tecnici e dirigenti sportivi, la Scuola dello Sport e' ad oggi l'unica accorpata a un Comitato Olimpico Nazionale e per questo ha responsabilità importanti e ci sono diversi modi, tutti validi, per cercare di renderla un valore aggiunto. Dal conto economico, che si deve migliorare, agli investimenti e i ricavi. Occorre anche trovare degli sponsor e dopo Sochi mi impegnerò in tal senso, ovviamente presentando un progetto. Il prossimo biennio per la Scuola dello Sport dovrà servire a razionalizzare, perché se nel 2013 abbiamo ottenuto alcuni benefici nelle spese, si può e si deve fare molto di più. La squadra è importante, conosce bene il nostro mondo. Ci saranno momenti anche complessi, ma ho grandi aspettative". L'offerta formativa della scuola, è aumentata del 30% e presenta tre grandi aree di interesse: alto livello, management sportivo e - questa la novità - formazione per l'impiantistica sportiva. Molti gli atleti che vi partecipano, compresi gli olimpionici Alessandra Sensini e Stefano Baldini (oltre a Carlo Molfetta e Giulia Quintavalle), che hanno successivamente raccontanto la loro esperienza.

Il Presidente della Coni Servizi, Franco Chimenti, e l’Amministratore Delegato, Alberto Miglietta, hanno ricordato il ruolo strategico della Scuola dello Sport, punto di riferimento per le direzioni tecniche federali e i relativi centri studi, ribadendo la centralità delle iniziative finalizzate all’accrescimento del patrimonio specialistico dello sport italiano.

Antonio Urso, in qualità di coordinatore dei rapporti e delle attività tra Scuola dello Sport e Istituto di Medicina e Scienza dello Sport, ha illustrato come le nuove proposte, di carattere innovativo, saranno volte a soddisfare sia i quadri tecnici che i giovani laureati, ma anche i manager, i professionisti di imprese pubbliche e private alla ricerca di aggiornamento e di modelli vincenti.

Il nuovo modello di collegamento con le attività delle Scuole Regionali, quali strutture di servizio per le Federazioni e le Discipline Sportive Associate, è stato presentato da Marcello Marchioni, prima dell’intervento finale del Direttore Rossana Ciuffetti, che ha invece ricordato in modo esaustivo gli obiettivi e le strategie della Scuola, esaltandola come punto di forza e tratto caratteristico del CONI, modello unico tra i Comitati Olimpici, ribadendo l’importanza della formazione della nuova classe dirigente attraverso un percorso chiamato a esaltare l’importanza delle risorse interne al sistema ma capace di recepire le istanze e le opportunità offerte dal mercato. Il nuovo corso si propone di coinvolgere le Università, le Federazioni, attraverso specifici rapporti di collaborazione destinati a far aumentare esponenzialmente i contenuti dell’offerta.
  ::ARCHIVIO::
A Voltri Jole ed Elba sabato 20 maggio
La Canottieri Voltri organizza la regata interregionale Jole ed Elba sabato 20 maggio riservata a tutte le categorie e specialità, comprese esibizione per Esordienti e doppio Veterani.
(28-04-2017)
Torno: le iscrizioni
Sono 78 gli equipaggi iscritti alla regata zonale Jole-Elba di Torno
(27-04-2017)
Sabato 13 maggio il Trofeo “Federico Antoni”
Gara su scafi speciali (Lariane Stefaniane) a 8 vogatori e timoniere riservata agli equipaggi maschili, delle società remiere della Provincia di Pisa iscritti alla FICSF
(27-04-2017)
San Michele di Pagana: le iscrizioni e gli ordini di partenza
Sono 16 gli equipaggi iscritti alla regata interregionale di Gozzo che si svolgerà domenica 30 aprile a San Michele di Pagana.
(27-04-2017)
Domenica 21 maggio l'Interregionale Jole-Elba a Germignaga
Domenica 21 maggio si svolgerà la tradizionale regata interregionale di Germignaga con organizzazione a cura della Canottieri Germignaga.
(25-04-2017)
Corgeno in grande forma ad Angera
La società del presidente Giovanni Marchettini fa man bassa di trofei aggiudicandosi sia la classifica generale sia quelle di specialità Jole ed Elba.
(26-04-2017)
Domenica 14 maggio la zonale Jole-Elba a Laglio
La regata si svolge con la collaborazione del Banco Credito Cooperativo di Lezzeno e il patrocinio dell'Autorità di Bacino del Lario e dei laghi minori.
(25-04-2017)
VIP domenica 7 maggio a Clusane d'Iseo
Sono i Giovani Vogatori Clusanesi a ospitare domenica 7 maggio la regata interregionale VIP.
(24-04-2017)
Ottimo avvio per la Voga in Piedi a Gardone Riviera
Inizia alla grande la stagione sportiva 2017 per la Voga in Piedi: una splendida giornata ha incorniciato la prima gara interregionale per la VIP svoltasi oggi a Gardone Riviera.
(23-04-2017)
Scrivi a questo indirizzo per inviarci i tuoi suggerimenti: ufficiostampa@ficsf.it
Copyright © 2017 F.I.C.S.F. Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso - C.F.: 95007090103 Engineered by Zenazone s.n.c.