HOME PAGE   FEDERAZIONE   SEDE   SOCIETA'   ARBITRI   ASSEMBLEA   COORDINATE BANCARIE   DOCUMENTI   ASSICURAZIONE   RISULTATI   BANDI   CALENDARIO   STORIA   BARCHE   RICHIESTA IMBARCAZIONI   GALLERIA FOTOGRAFICA   PROTAGONISTI   CLASSIFICA   ANNUNCI   NEWS ED EVENTI   LINKS   NEWSLETTERS  
Martedì, 25 Aprile 2017
F.I.C.S.F. WEB SITE: NEWS ED EVENTI indietro
Nel week end i Tricolori VIP a Garda
Dal 2007 la Scuola del Remo di Garda, l’associazione sportiva presieduta da Pierfrancesco Maffezzoli si occupa di insegnare e diffondere la pratica della Voga in Piedi, non solo in ambito locale, ma anche al di fuori dei confini del paese che ne ospita la sede, Garda.
In questi sette anni l’Associazione, che vanta numerosi atleti iscritti, fra i quali uno dei maggiori gruppi a livello nazionale di atlete femminili, ha registrato notevoli successi riuscendo, altresì, a vincere per due anni consecutivi la Coppa Italia come Società.
Il Lago di Garda non è un luogo qualunque e non a caso ospita società di queste dimensioni: da sempre è “casa” di persone disposte a mettersi in gioco per creare qualche cosa di concreto e, come in questo caso, lo scopo è proprio quello di divulgare la tradizionale Voga alla Veneta per radicarla nella realtà sportiva del nostro territorio.
Dagli anni Venti del secolo scorso, infatti, con la separazione della Voga in Piedi dalle competizioni di canottaggio e vela, questa specialità sportiva ha fortunatamente avuto la possibilità di rendersi indipendente, con Campionati specifici ad essa dedicati e con un costante aumento di pubblico e sostenitori. Fondamentale è stato, tuttavia, l’impegno di praticanti appassionati che hanno cominciato ad affrontare l’attività con maggior impegno e competitività.
Nel corso dei decenni questo sano agonismo ha abbattuto barriere e confini campanilistici, rendendo ancor più omogeneo il mondo della Voga in Piedi; si è potuti, così, venire a contatto con le realtà veneziane, bresciane, cremonesi e bergamasche con le quali si è instaurata una proficua collaborazione che cerca di permettere a questa specialità di perfezionarsi ulteriormente e di riscuotere sempre maggiori successi, sia a livello tecnico, che di praticanti che di pubblicità nazionale. Il tutto sotto la supervisione e con la cooperzione degli organi federali.
I campionati che la Scuola del Remo organizza per le giornate di Sabato 27 e Domenica 28 settembre sono indetti dalla Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso presieduta dal dr. Narcisio Gobbi.
Alla presenza del sindaco di Garda sig. Antonio Pasotti, del Delegato Regionale Veneto della Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso, sig. Alberto Tagliapietra, intervenuto a nome del Presidente dr. Narcisio Gobbi, e del Presidente della Scuola del Remo di Garda Pierfrancesco Maffezzoli, è stato presentato l'evento.
Dopo i saluti istituzionali, sono state spiegati nel dettaglio sia le categorie in gara che si contenderanno il titolo di Campione d' Italia, sia il programma delle due giornate di manifestazione.
Hanno concluso la Conferenza Stampa i saluti e gli interventi delle associazioni patrocinanti, ossia la Comunità del Garda, con il sig. Bruno Frazzini e della signora Luisa Barbazeni, presidentessa della Lega Bisse del Garda.
I IV Campionati Assoluti per imbarcazioni v.i.p 7.50 sono riservati a tutte le specialità di voga in piedi per le categorie:
- doppio di punta Juniore-Seniores maschile - singolo Juniores-Seniores maschile
- doppio di punta Juniore-Seniores femminile - singolo juniores-Senioer femminile
- doppio di punta Cadetti-Ragazzi maschile

IL PROGRAMMA

Saranno 52 gli equipaggi presenti, provenienti da diciassette società del Nord Italia, che si contenderanno il titolo di Campione d’Italia.
Le batterie di qualificazioni e i recuperi, che si svolgeranno Sabato 27 settembre, e le semifinali e finali di Domenica 28 settembre, verranno disputate nello specchio d’acqua prospiciente il golfo di Garda secondo un tracciato definito in base alle categorie presenti
Per il doppio di punta Juniores e Seniores Maschile e Femminile, il tracciato con corsie a boe ha una lunghezza di 375 metri per lato, da percorrersi quattro volte con tre giri di boa da effetturasi in senso orario.
Per le categorie Juniores, Seniores Maschile e Femminile singolo di coppia il tracciato con corsie a boe ha una lunghezza di 375 metri per lato, da percorrersi tre volte con due giri di boa da effetturarsi in senso orario
Per le categorie Cadetti-Ragazzi doppio di punta, il tracciato con corsie a boe ha una lunghezza di 375 metri per lato, da percorresi due volte con un giro di boa da effettuarsi in senso orario.

Per ogni gara verranno premiati:
- il 1° equipaggio classificato, premiato con medaglia, maglia con il Tricolore e lo scudetto di Campione d’Italia;
- la 1° società classificata;
- il 2° equipaggio classificato;
- il 3° equipaggio classificato.

La manifestazione si svolgerà attenendosi al seguente programma.

SABATO 27 SETTEMBRE 2014

Ore 8.00 – 9.00 Accreditamento
Ore 9.00 Consiglio di regata
Ore 9.30 BATTERIE ELIMINATORIE E BATTERIE DI RECUPERO

DOMENICA 28 SETTEMBRE 2014

Ore 9.00 Cerimonia di apertura con alzabandiera presso il Comune di Garda
alla presenza delle Autorità
Dalle 9.30 SEMIFINALI E FINALI DEI CAMPIONATI ITALIANI

Le premiazioni saranno effettuate alla fine di tutte le competizioni.
Documenti allegati
  ::ARCHIVIO::
VIP domenica 7 maggio a Clusane d'Iseo
Sono i Giovani Vogatori Clusanesi a ospitare domenica 7 maggio la regata interregionale VIP.
(24-04-2017)
Ottimo avvio per la Voga in Piedi a Gardone Riviera
Inizia alla grande la stagione sportiva 2017 per la Voga in Piedi: una splendida giornata ha incorniciato la prima gara interregionale per la VIP svoltasi oggi a Gardone Riviera.
(23-04-2017)
Rinviata l'Interregionale di Chiavari
Niente da fare oggi per le società ritrovatesi a Chiavari per partecipare alla regata interregionale Jole-Elba. Le brutte condizioni del mare spingono la giuria, in accordo con la LNI Chiavari e Lavagna, a rinviare l'evento.
(23-04-2017)
Angera: le iscrizioni e gli ordini di partenza
Sono 187 gli equipaggi iscritti all'Interregionale Jole-Elba di Angera, a cura della De Bastiani.
(23-04-2017)
Corso in Diritto Sportivo e Penale dello Sport
L’Università degli Studi di Genova (UNIGE), Dip. Di Giurisprudenza, ha attivato il Corso di perfezionamento in “DIRITTO SPORTIVO E PENALE DELLO SPORT” (Direttore Prof. P. Pisa).
(21-04-2017)
Interregionale VIP 7,50 a Gardone Riviera: le iscrizioni
Undici società, in rappresentanza di 48 equipaggi, gareggiano domenica a Gardone Riviera (BS) per la prima regata interregionale del 2017.
(21-04-2017)
Interregionale Jole/Elba a Chiavari: le iscrizioni e gli ordini partenza
Urania (20 equipaggi), LNI Chiavari e Lavagna (19) e Porto Ceresio (17) vantano il maggior numero di iscritti. In totale 129 equipaggi.
(21-04-2017)
Nomina delegati regionali e provinciali
In data 9 Aprile 2017 il consiglio federale riunitosi a Genova ha provveduto alle nomine delle seguenti cariche.
(20-04-2017)
A Porto Santo Stefano domenica l'annuale Festa di Primavera
Ecco la locandina.
(20-04-2017)
Scrivi a questo indirizzo per inviarci i tuoi suggerimenti: ufficiostampa@ficsf.it
Copyright © 2017 F.I.C.S.F. Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso - C.F.: 95007090103 Engineered by Zenazone s.n.c.