HOME PAGE   FEDERAZIONE   SEDE   SOCIETA'   ARBITRI   ASSEMBLEA   COORDINATE BANCARIE   DOCUMENTI   ASSICURAZIONE   RISULTATI   BANDI   CALENDARIO   STORIA   BARCHE   RICHIESTA IMBARCAZIONI   GALLERIA FOTOGRAFICA   PROTAGONISTI   CLASSIFICA   ANNUNCI   NEWS ED EVENTI   LINKS   NEWSLETTERS  
Sabato, 29 Aprile 2017
F.I.C.S.F. WEB SITE: NEWS ED EVENTI indietro
Assegnati i titoli italiani Voga in Piedi a Garda
Dopo le gare di qualificazione ed i recuperi, svoltesi nella giornata di Sabato e che hanno introdotto le due giornate di manifestazione, Domenica 28, con la cerimonia di apertura e l’alzabandiera si sono ufficialmente aperti i IV Campionati Italiani Assoluti di Voga in Piedi per imbarcazioni V.I.P 7,50.
Dinnanzi ad un nutrito gruppo di spettatori, a tutti gli atleti partecipanti e ad una rappresentanza della Guardia Costiera di Salò, sono stati portati i saluti dell’Amministrazione comunale di Garda, del Presidente della Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso, Narcisio Gobbi e del Presidente della Scuola del Remo di Garda, organizzatrice della manifestazione, Pierfrancesco Maffezzoli.
I primi equipaggi a scendere in acqua e gareggiare sono stati quelli della categoria doppio di punta Juniores Maschile che vede vincitrice la coppia Stefano Bracchi e Lorenzo Ferrari del G.S. Clusanina di Clusane d’Iseo.
Dopo le semifinali del doppio di punta Senior Maschile, si sono svolte le finali della categoria Cadetti-Ragazzi: terzo posto per la coppia Matteo Pezzotti e Massimo Belbruti dei Vogatori Amici del Naet Tavernola. Secondo posto per l’equipaggio formato da Marco Bracchi e Andrea Plebani del Grupppo Vogatori Paratico, primo posto e titolo di Campioni d’Italia per Leonardo Bellemo e Anthony Vianello dell’ASD Remiera Jesolo.
La categoria Vallesana Maschile vede il podio così formato: terzo posto per Filippo Moglia, Campione uscente e secondo posto per Claudio Rossini, entrambi della Canottieri L. Bissolati di Cremona. Medaglia d’oro, invece, per Mark Guindani del Dopo Lavoro Ferroviario di Cremona.
Per la categoria Vallesana Femminile, terzo posto per Marta Signorelli della Remiera Canottieri Cannareggio, secondo posto per Luigina Davanzo e medaglia d’oro per Rossana Nardo entrambe del Gruppo Remiero Meolo .
La finale della categoria Senior Femminile vede un podio tutto veneziano con al terzo posto Marta Signorelli eSibylle Lohausen della Remiera Canottieri Cannareggio, al secondo posto Laura Tagliapietra e Rossana Nardo e titolo di Campionesse d’Italia all’equipaggio formato da Luigina Davanzo e Elisabetta Nordìo del Gruppo Remiero Meolo.
La finale Senior Maschile, la più attesa, regala spettacolari momenti agonistici fra equipaggi di grande valenza tecnica.
Una gara disputata con sentito agonismo e determinazione che vede l’equipaggio campione uscente, formato da Paolo Tacconi e Michele Bertoncelli del Centro Nautico Bardolino aggiudicarsi il terzo posto. Al fotofinish l’assegnazione della seconda e della prima posizione: nonostante un eccezionale recupero, una manciata di centimetri separa la coppia Raffaele Barbieri e Giuseppe Barbieri del Gruppo Bisse Desenzano, arrivati secondi, dal primo, meritato, posto ottenuto dall’equipaggio dei Giovani Vogatori Clusanesi, Cesare Bosio e Giancluca Cancelli.
Per il Trofeo dei Campionati Italiani, la classifica delle Società vede sul podio, al terzo posto la società Giovani Vogatori Clusanesi, secondo posto per la Canottieri Cannareggio e primo posto per la società Gruppo Remiero Meolo, rappresentata da Alberto Tagliapietra.
Durante le premiazioni sono state consegnate medaglie anche agli equipaggi formati dai giovanissimi Davide Festa e Massimo Maffezzoli della Scuola del Remo di Garda, unico equipaggio Cadetto presente, e all’equipaggio femminile della categoria Ragazzi, formato da Sabrina Bonardi e Pamela Ferrada della Polisportiva Monte Isola.
I nuovi Campioni d’Italia ricevono dalle mani del Presidente della Federazione, Gobbi, la Maglia con il Tricolore, ma la loro emozione più grande è sentire una medaglia d’oro pesante sul petto.

Beatrice Zamuner
  ::ARCHIVIO::
A Voltri Jole ed Elba sabato 20 maggio
La Canottieri Voltri organizza la regata interregionale Jole ed Elba sabato 20 maggio riservata a tutte le categorie e specialità, comprese esibizione per Esordienti e doppio Veterani.
(28-04-2017)
Torno: le iscrizioni
Sono 78 gli equipaggi iscritti alla regata zonale Jole-Elba di Torno
(27-04-2017)
Sabato 13 maggio il Trofeo “Federico Antoni”
Gara su scafi speciali (Lariane Stefaniane) a 8 vogatori e timoniere riservata agli equipaggi maschili, delle società remiere della Provincia di Pisa iscritti alla FICSF
(27-04-2017)
San Michele di Pagana: le iscrizioni e gli ordini di partenza
Sono 16 gli equipaggi iscritti alla regata interregionale di Gozzo che si svolgerà domenica 30 aprile a San Michele di Pagana.
(27-04-2017)
Domenica 21 maggio l'Interregionale Jole-Elba a Germignaga
Domenica 21 maggio si svolgerà la tradizionale regata interregionale di Germignaga con organizzazione a cura della Canottieri Germignaga.
(25-04-2017)
Corgeno in grande forma ad Angera
La società del presidente Giovanni Marchettini fa man bassa di trofei aggiudicandosi sia la classifica generale sia quelle di specialità Jole ed Elba.
(26-04-2017)
Domenica 14 maggio la zonale Jole-Elba a Laglio
La regata si svolge con la collaborazione del Banco Credito Cooperativo di Lezzeno e il patrocinio dell'Autorità di Bacino del Lario e dei laghi minori.
(25-04-2017)
VIP domenica 7 maggio a Clusane d'Iseo
Sono i Giovani Vogatori Clusanesi a ospitare domenica 7 maggio la regata interregionale VIP.
(24-04-2017)
Ottimo avvio per la Voga in Piedi a Gardone Riviera
Inizia alla grande la stagione sportiva 2017 per la Voga in Piedi: una splendida giornata ha incorniciato la prima gara interregionale per la VIP svoltasi oggi a Gardone Riviera.
(23-04-2017)
Scrivi a questo indirizzo per inviarci i tuoi suggerimenti: ufficiostampa@ficsf.it
Copyright © 2017 F.I.C.S.F. Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso - C.F.: 95007090103 Engineered by Zenazone s.n.c.