HOME PAGE   FEDERAZIONE   SEDE   SOCIETA'   ARBITRI   ASSEMBLEA   COORDINATE BANCARIE   DOCUMENTI   ASSICURAZIONE   RISULTATI   BANDI   CALENDARIO   STORIA   BARCHE   RICHIESTA IMBARCAZIONI   GALLERIA FOTOGRAFICA   PROTAGONISTI   CLASSIFICA   ANNUNCI   NEWS ED EVENTI   LINKS   NEWSLETTERS  
Venerdì, 28 Aprile 2017
F.I.C.S.F. WEB SITE: NEWS ED EVENTI indietro
L’overtraining e il recupero
La sfida della massima prestazione richiede una pratica razionale, individualizzata e della massima qualità ed intensità. Per un processo virtuoso il recupero è la fase di “riscossione” del lavoro svolto. In condizioni particolari l’atleta, per spinte personali, per condizioni incidentali, per eventi non strettamente legati all’allenamento può indebolire la sua capacità di risposta e cadere in una situazione di disagio transitorio o di più lungo periodo. Tali fasi definibili overreaching e overtraining, vanno riconosciute e gestite in modo preventivo e tempestivo.

CONTENUTI
• Concetto di overtraining e overreaching
• La prevenzione dell’overtraining: modelli applicativi
• La diagnosi dell’overtraining limiti e possibilità
• La dimensione fisiopatologica dell’overtraining
• Il ruolo del recupero
• Le diverse modalità del recupero
• Il biofeedback nell’overtraining
• Rischio e prevenzione degli infortuni dell’apparato locomotore nell’overtraining

Queste tematiche verranno affrontato durante la giornata di lavoro con esperti di settore, ed in particolar modo tra i relatori saranno presenti Romain Meuusen, Capo Dipartimento di Fisiologia Umana presso la Libera Università di Bruxelles, Segretario Generale dell’European College of Sport Science (ECSS). Ha coordinato il gruppo di lavoro dell’ECSS su “Prevenzione, Diagnosi e Trattamento della Sindrome da Overtraining”. e Francois Bieuzen, PhD “Human Movement Science” – Université du Sud Toulon-Var, Francia, Coordinatore degli esperti sui processi di recupero e di monitoraggio del carico di allenamento presso L’Institut National du Sport, de l’Expertise et de la Performance (INSEP) di Parigi.
Links
  ::ARCHIVIO::
A Voltri Jole ed Elba sabato 20 maggio
La Canottieri Voltri organizza la regata interregionale Jole ed Elba sabato 20 maggio riservata a tutte le categorie e specialità, comprese esibizione per Esordienti e doppio Veterani.
(28-04-2017)
Torno: le iscrizioni
Sono 78 gli equipaggi iscritti alla regata zonale Jole-Elba di Torno
(27-04-2017)
San Michele di Pagana: le iscrizioni
Sono 16 gli equipaggi iscritti alla regata interregionale di Gozzo che si svolgerà domenica 30 aprile a San Michele di Pagana.
(27-04-2017)
Sabato 13 maggio il Trofeo “Federico Antoni”
Gara su scafi speciali (Lariane Stefaniane) a 8 vogatori e timoniere riservata agli equipaggi maschili, delle società remiere della Provincia di Pisa iscritti alla FICSF
(27-04-2017)
Domenica 21 maggio l'Interregionale Jole-Elba a Germignaga
Domenica 21 maggio si svolgerà la tradizionale regata interregionale di Germignaga con organizzazione a cura della Canottieri Germignaga.
(25-04-2017)
Corgeno in grande forma ad Angera
La società del presidente Giovanni Marchettini fa man bassa di trofei aggiudicandosi sia la classifica generale sia quelle di specialità Jole ed Elba.
(26-04-2017)
Domenica 14 maggio la zonale Jole-Elba a Laglio
La regata si svolge con la collaborazione del Banco Credito Cooperativo di Lezzeno e il patrocinio dell'Autorità di Bacino del Lario e dei laghi minori.
(25-04-2017)
VIP domenica 7 maggio a Clusane d'Iseo
Sono i Giovani Vogatori Clusanesi a ospitare domenica 7 maggio la regata interregionale VIP.
(24-04-2017)
Ottimo avvio per la Voga in Piedi a Gardone Riviera
Inizia alla grande la stagione sportiva 2017 per la Voga in Piedi: una splendida giornata ha incorniciato la prima gara interregionale per la VIP svoltasi oggi a Gardone Riviera.
(23-04-2017)
Scrivi a questo indirizzo per inviarci i tuoi suggerimenti: ufficiostampa@ficsf.it
Copyright © 2017 F.I.C.S.F. Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso - C.F.: 95007090103 Engineered by Zenazone s.n.c.