HOME PAGE   FEDERAZIONE   SEDE   SOCIETA'   ARBITRI   ASSEMBLEA   COORDINATE BANCARIE   DOCUMENTI   ASSICURAZIONE   RISULTATI   BANDI   CALENDARIO   STORIA   BARCHE   RICHIESTA IMBARCAZIONI   GALLERIA FOTOGRAFICA   PROTAGONISTI   CLASSIFICA   ANNUNCI   NEWS ED EVENTI   LINKS   NEWSLETTERS  
Domenica, 23 Aprile 2017
F.I.C.S.F. WEB SITE: NEWS ED EVENTI indietro
Tenosinovite di De Quervain: dalla prevenzione alla riabilitazione

La rivista "Il Fisioterapista" edita da EDI ERMES pubblica sul numero 4 di luglio e agosto del 2007 un articolo inerente la tenosinovite di De Quervain, la più frequente tendinopatia dell’arto superiore, scritto dal Dr Massimiliano Noseda, nostro Direttore Scientifico e Presidente di Commissione Medica. I principali fattori favorenti o casuali vanno ricercati in eventi di natura funzionale, che comportano una deviazione ulnare del polso eccessiva, ripetuta, forzata o contro resistenza, soprattutto se associata alla contemporanea impugnatura di un oggetto. Pertanto, tra gli sportivi è tipica in chi utilizza una racchetta, ovvero di golfisti o tennisti, in chi utilizza un remo, ovvero di canottieri e canoisti, in chi utilizza una spada, come gli schermidori, e nei pallavolisti conseguentemente all’urto diretto e ripetuto sulla regione radiale del polso dovuto alla palla nella ricezione in bagher. Tipica anche negli addetti a lavori di cucina e sartoria - quest’ultimi soprattutto se coinvolti in mansioni manuali come i ricami - interessa però anche macellai, giardinieri e falegnami, rispettivamente per l’uso di coltelli, cesoie e seghe, a polso ulnarizzato e contro resistenza. Altrettanto frequentemente - e per la stessa ragione - è lamentata anche da chi utilizza pennelli per motivi professionali, come imbianchini e decoratori, o ludici, come pittori e disegnatori. L’uso del computer, sia attraverso una tastiera sia mediante un mouse, soprattutto se a gomito non appoggiato, ha inoltre esteso negli ultimi anni tale affezione, un tempo comune alle sole dattilografe, a tutti coloro che utilizzano la tecnologia per lavoro o per hobby. Per lo stesso motivo, può affliggere anche i musicisti che fanno uso di pianole e, quindi, prevalentemente pianisti e organisti. E’, infine, frequente nella donna nell’ultima fase dell’allattamento per la postura connessa all’espletamento della nutrizione del bambino soprattutto quando questo comincia ad aumentare di peso. Indicazioni su come diagnosticarla, prevenirla o curarla sono contenute nell’articolo in oggetto.

Copia della rivista deve essere acquistata direttamente dalla Casa editrice mediante spedizione postale al costo di 6,00 euro a fascicolo, a cui vanno aggiunti 7,00 euro quale contributo per le spese postali. Per la richiesta è opportuno inviare tramite fax al numero 02.70.21.12.83, nome, cognome, indirizzo di recapito e fotocopia del bollettino postale al fine di provare l’avvenuto pagamento. Questo andrà effettuato a favore di Edi Ermes, Viale Forlanini 65, 20134 Milano, utilizzando il conto corrente postale numero 51059202 ed indicando come causale di versamento "numero 4 del 2007 de IL FISIOTERAPISTA". I tempi previsti per la consegna sono di circa 10 giorni dall’ordine.

In alternativa, è possibile effettuare l’abbonamento annuale a 6 numeri ad un costo complessivo di sole 34 euro richiedendo l’attivazione dello stesso a partire dal numero 4 del 2007. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito www.eenet.it o contattare la segreteria Edi-Ermes allo 02 - 70 21 12 74.

  ::ARCHIVIO::
Corso in Diritto Sportivo e Penale dello Sport
L’Università degli Studi di Genova (UNIGE), Dip. Di Giurisprudenza, ha attivato il Corso di perfezionamento in “DIRITTO SPORTIVO E PENALE DELLO SPORT” (Direttore Prof. P. Pisa).
(21-04-2017)
Interregionale VIP 7,50 a Gardone Riviera: le iscrizioni
Undici società, in rappresentanza di 48 equipaggi, gareggiano domenica a Gardone Riviera (BS) per la prima regata interregionale del 2017.
(21-04-2017)
Interregionale Jole/Elba a Chiavari: le iscrizioni e gli ordini partenza
Urania (20 equipaggi), LNI Chiavari e Lavagna (19) e Porto Ceresio (17) vantano il maggior numero di iscritti. In totale 129 equipaggi.
(21-04-2017)
Nomina delegati regionali e provinciali
In data 9 Aprile 2017 il consiglio federale riunitosi a Genova ha provveduto alle nomine delle seguenti cariche.
(20-04-2017)
A Porto Santo Stefano domenica l'annuale Festa di Primavera
Ecco la locandina.
(20-04-2017)
Zonale Jole-Elba a Carate domenica 7 maggio
Nell'occasione verranno assegnati anche il trofeo “Italo e Ada Cardinali a.m.” per la classifica generale e il trofeo “Donegana Giuseppe a.m.” per l'Elba.
(14-04-2017)
Buona Pasqua dalla FICSF
Il presidente Marco Mugnani, il Consiglio e la Segreteria FICSF formulano a tutti i componenti della famiglia FICSF, a tutti coloro che seguono con attenzione le nostre attività, i migliori auguri per serene festività pasquali.
(14-04-2017)
Appuntamento a Pisa sabato 22 aprile per il Trofeo Tofani
Il campo di regata sarà presso il fiume Arno in Pisa nello specchio d’acqua antistante L.no Gabriele D’annunzio e Via II Settembre di metri
(14-04-2017)
Gara zonale a Torno domenica 30 aprile
La manifestazione sportiva, organizzata dalla canottieri con il contributo dal Comune di Torno, riveste un’importanza e un’opportunità rilevanti per il territorio e il lago.
(10-04-2017)
Scrivi a questo indirizzo per inviarci i tuoi suggerimenti: ufficiostampa@ficsf.it
Copyright © 2017 F.I.C.S.F. Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso - C.F.: 95007090103 Engineered by Zenazone s.n.c.