HOME PAGE   FEDERAZIONE   SEDE   SOCIETA'   ARBITRI   ASSEMBLEA   COORDINATE BANCARIE   DOCUMENTI   ASSICURAZIONE   RISULTATI   BANDI   CALENDARIO   STORIA   BARCHE   RICHIESTA IMBARCAZIONI   GALLERIA FOTOGRAFICA   PROTAGONISTI   CLASSIFICA   ANNUNCI   NEWS ED EVENTI   LINKS   NEWSLETTERS  
Mercoledì, 23 Agosto 2017
F.I.C.S.F. WEB SITE: NEWS ED EVENTI indietro
Corgeno capitale del canottaggio per due week end

Questa mattina, presso il ristorante Cinzianella di Corgeno di Vergiate, sono stati presentati due prestigiosi appuntamenti di livello nazionale: i Campionati Italiani Jole Lariane ed Elba (8-9 settembre), e  Campionato Italiano Società 2007, abbinato al Gran Premio delle Regioni e al Meeting Nazionale Allievi, Cadetti e Master (14-16 settembre).

Sono intervenuti Alessandro Maffioli, sindaco di Vergiate, Fausto Origlio, presidente del Coni Provinciale di Varese, Narcisio Gobbi, presidente della Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso, Enzo Molteni, consigliere federale della Federazione Italiana Canottaggio: con loro Giovanni Marchettini, deus ex machina della Canottieri Corgeno e presidente del Comitato Provinciale di Varese FICSF,  e Graziano Magni, presidente della Canottieri Corgeno.

Dopo i complimenti di Comune di Vergiate e CONI Varese, è intervenuto il presidente della Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso. “Corgeno è una garanzia – ha detto Gobbi – è il luogo ideale per tutte le nostre manifestazioni di livello nazionale: attualmente stiamo anche lavorando per organizzare gare internazionali riservate alle Jole Lariane ed Elba, il primo esperimento è stato la regata di gran fondo del Lago Ceresio disputata a Porlezza il primo maggio”.

“Ci siamo ben presto accordi di cosa sono capaci di fare a Corgeno – sono parole di Molteni, consigliere FIC – Del resto siamo anche sicuri che nel 2008 sapranno organizzare un Festival dei Giovani coi fiocchi”. 

Felice per le parole di lode spese dalle autorità istituzionali, il presidente corgenese Graziano Magni  espresso la sua soddisfazione per “i brillanti risultati conseguiti a livello agonistico grazie alla partecipazione di quattro nostri atleti alla Coupe de la Jeunesse (Valeria Bellin e  Ambra Roversi medaglie d’argento nel due senza, Simone Macrì e Liliana Prosdocimo) e al lavoro dei tecnici Antonella Corazza e Piero D’Antone. Dal punto di vista organizzativo non ci sono segreti: solo un grande entusiasmo”.

A Corgeno di Vergiate i Campionati Italiani Specialità Jole Lariane ed Elba  

Fuori i secondi! Domani prende il via la 55° edizione dei Campionati Italiani Jole Lariane ed Elba, l’appuntamenti clou del calendario della Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso relativo a queste specialità: a curare tutti gli aspetti organizzativi, per il quarto  anno consecutivo, sarà la Canottieri Corgeno, ormai specializzata nella messa in scena di kermesse di grande spessore. 

Per la dodicesima volta il Lago di Comabbio ospiterà una rassegna tricolore: i numeri, testimoniano la qualità della manifestazione. Le società iscritte sono 27, gli equipaggi 323 per un totale di 430 atleti: Lega Navale Italiana Sestri Ponente (9 equipaggi), Dario Schenone Foce (5), Murcarolo (11), Scalo Quinto (3), A. Moltedo S. Michele Di Pagana (4), LNI Chiavari-Lavagna (2) provengono da Genova, Gabbiano Monterosso (7) da La Spezia, Plinio Torno (11), Osteno (9), Falco Della Rupe Nesso (20), Stella Laglio (9), Aldo Meda (8), Aurora Blevio (8), Carate (24) da Como, Pescate (8) da Lecco, Cannero (15), Pallanza (3), Cannobio (1) dal VCO (Verbano), De Bastiani Angera (8), Arolo (27), Calde' (6), Germignaga (29), Cerro (15), Porto Ceresio (6), Corgeno (30), Ispra (6), Sport Club Renese (39) da Varese.

Gli equipaggi toccano quota 323 per un totale di 420 atleti. Saranno assegnati 28 titoli: le specialità in cui si si registra una nutrita partecipazione sono il singolo seniores (21 barche), l’elba cadetti (19), l’elba allievi (18) e il doppio seniores (17). Da sottolineare anche l'esibizione di 19 equipaggi di esordienti (11 singoli e 8 doppi), la gara per veterani e atleti diversamente abili (doppio) con la presenza di 9 equipaggi.

In gara, per l’assegnazione dei titoli di “Campione d’Italia”, le categorie Allievi, Cadetti, Ragazzi, Juniores, Seniores. Alla società prima classificata nelle categorie giovanili sarà assegnato il Trofeo perpetuo “Luigi Tosti”, chi si troverà in cima alla classifica delle gare Seniores maschile potrà incidere il proprio nome sul prestigioso Trofeo Sinigaglia.  

Quest’anno sono state quattro le regate nazionali, validi banchi di prova per testare la condizione degli atleti: Pescate (20 maggio), Monate (10 giugno), Eupilio (29 luglio) e Corgeno (20 agosto). Lo Sport Club Renese ha sempre vinto la classifica generale e si candida, quindi, a recitare il ruolo di “lepre” dei Campionati: nel 2006, sempre sul lago di Comabbio, i ragazzi del presidente Claudio Rossetti si aggiudicarono ben nove titoli italiani, la classifica nazionale, del Trofeo Tosti e del Trofeo Sinigaglia, assegnati alle società che totalizzano il maggior numero di punti nelle categorie Elba e Jole. L’avversaria più temiibile, per il raggiungimento del maggior numero di punti totali, sembra essere Germignaga, società in grado di disporre di un agguerrito settore giovanile.

Le sfide di quest’anno. Osteno, Falco Rupe Nesso e S.Michele di Pagana si disputeranno il titolo nel due di punta senior: nel quattro di punta ancora protagoniste le due società comasche assieme alla Sportiva Murcarolo.

Favorite, per il doppio senior, Sport Club Renese e Arolo: nel singolo Davide Zucchelli (Sport Club Renese) dovrà difendere il titolo. Nel quattro di coppia Juniores, Germignaga vorrà recitare ancora la parte del leone: altrettanto si augurano di fare i padroni di casa corgenesi nella categoria Ragazzi, dopo la netta vittoria ottenuta in 20 agosto nelle acque di casa.  

I singoli:  Alberto Mussida (Arolo), Mattia Zerboni (Falco Rupe Nesso), e Koriska Ruocco sono favoriti nella vittoria del titolo italiano nelle categorie Juniores, Allievi e Senior. Cerro punterà molto sul settore femminile per far suo doppio e due di punta.

I campionati del prossimo week end, assieme ai Tricolori di Gozzi in programma a Noli (22-23 settembre, saranno validi come selezione per la formazione della squadra Nazionale che parteciperà alla regata internazionale di coastal rowing in programma a Mandelleu (21 ottobre).

Le regate inizieranno sabato 8 settembre alle ore 9.30 con le batterie eliminatorie cui faranno seguito i recuperi. Domenica 9 settembre alle 9 ci sarà la cerimonia inaugurale con alzabandiera, alla presenza del presidente federale Narcisio Gobbi: dalle 9.30 ci saranno le finali dei campionati italiani.

Le regate godono del patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Regione Lombardia, Provincia di Varese, Comune di Vergiate, Coni Varese, Camera di Commercio, Parco del Ticino. 

LA CANOTTIERI CORGENO E LA FED. ITALIANA CANOTTAGGIO SEDILE FISSO

Per il dodicesimo anno, negli ultimi diciassette, la Canottieri Corgeno, giovane sodalizio nato nel 1990 e dal marzo 2006 presieduta da Graziano Magni, organizza i Campionati Italiani Jole Lariane ed Elba. La Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso riconosce le capacità della dirigenza corgenese nell’organizzazione di eventi d’ alto livello, all’insegna della promozione sportiva e turistica, Le caratteristiche del lago, il tracciato a otto corsie la perfetta visibilità della gara per il pubblico e i partecipanti, gli ampi spazi disponibili per alaggio e parcheggio imbarcazioni e mezzi, facilità di accesso da autostrada, ferrovia, aeroporto, ottima e varia ricettività alberghiera limitrofa ed inoltre per l’efficiente organizzazione dei servizi alle gare e gastronomica: sono i requisiti che permettono al Lago di Comabbio e a Corgeno di Vergiate di essere considerato un ambiente sempre in voga.


A Corgeno di Vergiate il Campionato Italiano Società, il GP delle Regioni e il Meeting Allievi Cadetti e Master

Dopo aver ospitato i Campionati Italiani Jole Lariane ed Elba, il week end successivo (14-16 settembre), Corgeno di Vergiate sarà nuovamente capitale del canottaggio italiano: il Lago di Comabbio ospiterà infatti il Campionato Italiano Società 2007, abbinato al Gran Premio delle Regioni e al Meeting Nazionale Allievi, Cadetti e Master.

La manifestazione sarà organizzata dalla locale Canottieri, in collaborazione con il Comitato Regionale Lombardia della Federazione Italiana Canottaggio: è stimata la partecipazione di 600 canottieri di tutte le età, provenienti da ogni parte d’Italia per consentire alla propria società di vincere il titolo italiano ed essere protagonisti nell’ambita kermesse giovanile. 

Il regolamento del Gran Premio delle Regioni è riservato alla partecipazione di atleti della categoria Cadetti (14 anni) in gare sulla distanza di 1500 metri, unitamente agli Allievi C (12-13 anni) ai quali è consentito gareggiare nelle vogata di “coppia” (due remi). I Comitati Regionali possono iscrivere un equipaggio per ciascuna di queste specialità maschili (Singolo, Doppio, 4 di coppia, Due senza, 4 senza e Otto) e femminili (Singolo, Doppio, Quattro di coppia e Due senza). Per ogni regata si assegna un punteggio da 10 (primo classificato) a un punto (ottavo classificato).

Nel 2006, a Ravenna, è stata la Lombardia ad aggiudicarsi il Trofeo delle Regioni. Una rappresentativa molto competitiva ha vinto la metà delle gare in programma. Al secondo posto il Friuli Venezia Giulia, al terzo la Toscana. A seguire nella classifica per rappresentative: Liguria, Umbria, Lazio, Puglia, Emilia Romagna, e Sardegna.

In merito al Campionato Italiano Societario, la classifica nazionale aveva premiato il Saturnia Trieste, primo con 445 punti: secondo posto per CUS Ferrara (275), terzo per Padova Canottaggio (272).

Il programma

Venerdì 14 Settembre 2007:

Pomeriggio: Serie di Finali Meeting Nazionale Cadetti e Allievi C (gara ogni 5’)

Sabato 15 Settembre 2007:

Dalle 9: Batterie Campionato Italiano di Società 2007 (gara ogni 5’) - Meeting Nazionale Allievi C e/o B e Master Serie di Finali  (gara ogni 5’)  

Pomeriggio: Recuperi Campionato Italiano di Società 2007 (gara ogni 5’) - Batterie Gran Premio dei Giovani/Trofeo delle Regioni (gara ogni 5’) - Meeting Nazionale Allievi B e Master Serie di Finali  (gara ogni 5’)   

Domenica 16 Settembre 2007:

Mattino: Semifinali Campionato Italiano di Società 2007 (gara ogni 5’) - Finali Gran Premio Dei Giovani/Trofeo delle Regioni – Finali Campionato Italiano di Società 2007 (gara ogni 10’).

LA CANOTTIERI CORGENO E LA FED. ITALIANA CANOTTAGGIO

Dal 1999 la Canottieri Corgeno è affiliata alla Federazione Italiana Canottaggio, con l’arrivo di Piero D’Antone e Antonella Corazza. Dopo anni di serio lavoro, i tecnici hanno raccolto i frutti: nel 2007 quattro atleti corgenesi sono stati convocati per la Coupe de la Jeunesse, manifestazione internazionale riservata alla squadra Nazionale Juniores B. Ambra Roversi e Valeria Bellin hanno vinto l’argento in due senza, la prima storica medaglia internazionale della Canottieri Corgeno: Liliana Prosdocimo e il giovanissimo Simone Macrì hanno partecipato in qualità di riserve gareggianti. Anche a livello organizzativo la Canottieri Corgeno procede a passi di gigante: dopo aver ricevuto l’assegnazione dei Campionati Regionali lombardi, nel 2006 il Lago di Comabbio ha ospitato il Meeting Nazionale Allievi, Cadetti e Master. L’anno successivo, siamo al presente, è il momento del Campionato Italiano Società 2007, abbinato al Gran Premio delle Regioni e al Meeting Nazionale Allievi, Cadetti e Master. Sempre quest’anno, la Federazione Italiana Canottaggio ha assegnato al sodalizio del presidente Magni l’organizzazione del Festival dei Giovani, la più importante kermesse a livello giovanile: nel 2008 Corgeno di Vergiate sarà invasa da più di 1500 atleti under 14. 

Documenti allegati
Links
  ::ARCHIVIO::
VIP 7,50: online il bando per i CIA
Indetti dalla Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso, sono organizzati dalla Scuola del Remo - Voga alla Veneta Garda.
(22-08-2017)
Strutture ricettive Tricolori Gozzi
Pubblichiamo l'elenco di nuove strutture ricettive in merito ai Tricolori Gozzi che si svolgeranno a Santa Margherita Ligure sabato 16 e domenica 17 settembre.
(22-08-2017)
"Ho in mente di vincere": venerdì 1 settembre a Corgeno
La conferenza lascerà poi spazio a domande e riflessioni comuni, atleti e società sono invitate a partecipare.
(22-08-2017)
VIDEO Le voci della gara nazionale Jole-Elba di Corgeno
Le impressioni dei vincitori e delle vincitrici della gara nazionale Jole-Elba di Corgeno 2017
(22-08-2017)
Mercoledì la seconda rievocazione del Palio del Tigullio
Gli onori di casa saranno a cura del sindaco Carlo Bagnasco.
(21-08-2017)
Trofeo "Renzo e Lucia" a Bellagio, a Gravedona vince Domaso
Prossimo appuntamento il 10 settembre sulle acque del Comune di Argegno dove si disputerà il 55° Palio remiero del Lario.
(21-08-2017)
Sei successi e la classifica generale: Corgeno sorride
Nelle acque del lago di Comabbio, ottima opportunità per tutti i partecipanti per testare la propria condizione in vista dei Tricolori che sempre Corgeno di Vergiate ospiterà sabato 2 e domenica 3 settembre.
(20-08-2017)
Il bando dei CIA Gozzi di Santa Margherita Ligure
Santa Margherita Ligure, per il secondo anno di fila grazie all'impegno della Società Remiera Gianni Figari del presidente Andrea Maggiali, ospiterà i Campionati Italiani specialità Gozzo Nazionale.
(18-08-2017)
Domenica Lucie a Gravedona per la quinta prova
Partecipano i comuni di Bellagio, Lezzeno, Laglio, Argegno, Sala Comacina, Nesso, Domaso, Ossuccio, Carate Urio, Cremia e naturalmente Gravedona.
(18-08-2017)
Scrivi a questo indirizzo per inviarci i tuoi suggerimenti: ufficiostampa@ficsf.it
Copyright © 2017 F.I.C.S.F. Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso - C.F.: 95007090103 Engineered by Zenazone s.n.c.