HOME PAGE   FEDERAZIONE   SEDE   SOCIETA'   ARBITRI   ASSEMBLEA   COORDINATE BANCARIE   DOCUMENTI   ASSICURAZIONE   RISULTATI   BANDI   CALENDARIO   STORIA   BARCHE   RICHIESTA IMBARCAZIONI   GALLERIA FOTOGRAFICA   PROTAGONISTI   CLASSIFICA   ANNUNCI   NEWS ED EVENTI   LINKS   NEWSLETTERS  
Giovedì, 27 Aprile 2017
F.I.C.S.F. WEB SITE: NEWS ED EVENTI indietro
Italiani Gozzo Nazionale, disputati batterie e recuperi

Prima giornata di gare, a Noli, per la diciannovesima edizione dei Campionati Italiani di canottaggio a sedile fisso specialità gozzo nazionale organizzati dal Comune in collaborazione con la delegazione provinciale FICSF di Savona: leggero vento, ma nel complesso buone le condizioni del campo di regata per tutti gli equipaggi in gara.

Oggi in acqua i ventidue armi maschili e i tredici femminili per contendersi l’accesso alle semifinali della categoria Seniores nell’ambito delle batterie e dei recuperi lungo un percorso complessivo di 1500 metri (tre giri di boa). Gli Juniores (sei equipaggi) disputeranno domani la finale diretta.

Tra gli uomini, il sorteggio ha subito messo di fronte gli equipaggi candidati a recitare un ruolo da protagonista in finale. Nella prima batteria successo per il GS Agostino Moltedo di S.Michele di Pagana (Walter Bozzo, Dino Benvenuto, Lorenzo Cannavacciuolo, Giacomo Figari, tim. Stefania Figari): nell’ultimo tratto, i biancoverdi trovano la forza per staccare Padulella (Giacomo Bigio, Alessandro Tavanti, Roberto Lombardi, Andrea Cresciullo, tim. Isabella Rossi), seconda, e l’US Fezzanese (Matteo Gambirasio, Alfredo Tacci, Mattia Danubio, Fausto Sassi, tim. Valeria Cardia). Non era facile, per i sammichelini, ottenere subito il pass al cospetto di due quotati avversari come elbani e spezzini,costretti ad andare ai recuperi.

Nella second batteria i padroni del Rione U Burgu (Davide Luca, Simone Eologio, Gino Grosso, Carlo Garzoglio) fanno la differenza nei giri di boa  grazie al perfetto ritmo dettato da Andrea Tomalini: buono anche il passo di gara, meritato l’accesso diretto alle semifinali. Seconda classificata, in batteria, la Polisportiva Aegilium (Luca Fanciulli, Alessandro Bossini, Francesco Orlandini, Roberto Galli, tim. Lorenzo Mollo) e terza la Sportiva Murcarolo (Augusto Zamboni, Enrico Perino, Davide Leoncini, Antonio Filippini, tim. Fabio Parodi).

Terza batteria, brillante prestazione dell’equipaggio genovese dello Schenone Foce (Simone Ranieri, Mario Venzano, Alessio Borghesi, Fabrizio Esposito, tim. Alberto Manca): sempre avanti, hanno inflitto un significativo distacco a Stazione Livorno (Alessio Baldacci, Tiziano Tosi, Paolo e Luca Cosci, tim. Andrea Pellegrini) e LNI Rapallo (Fabio Maschio, Mauro Barbera, Alessio Benvenuto, Roberto Borra, tim. Anna Chiara Alessio).

Quarta batteria, vittoria dello Scalo Quinto (Enzo Pollio, Luca Cama, Roberto Viganego, Francesco Marini, tim. Silvia Tortarolo) che va in semifinale ben controllando gli insidiosi attacchi di Rione Maina (Pietro Margarini, Ergys Brahi, Christopher Canino, Edoardo Gandoglia, tim. Jessica Guido) e  CPD Rapallesi (Lorenzo Gigli, Francesco Angiolani, Davide Parma, Filippo Montagna, tim. Miriana Solari).

Qualificate direttamente S.Michele di Pagana, Rione U Burgu Noli, Schenone Foce e Scalo Quinto, a completare il quadro delle semifinali, grazie al raggiungimento delle prime due posizioni nei recuperi, sono Sportiva Murcarolo, Padulella, Polisportiva Aegilium, LNI Rapallo, Stazione Livorno, Monilia, Fezzanese e Sport Club Renese A.

Tra le donne, invece, passavano in semifinale le prime tre. La prima batteria è stata caratterizzata dall’affermazione della Fezzanese (Claudia Calzetta, Monica Miccoli, Elisa Carpena, Valentina Zuccarello, tim. Valeria Cardia), qualificata direttamente in semifinale assieme a Zoagli 2000 (Donatella Anselmo, Silvia Bertolo, Francesca Prunali, Clara Santangelo, tim. Giulia Mulinelli) e LNI Rapallo (Beatrice Mezzano, Ilaria Lupi, Stefania Dal Toso, Sara Castagneto, tim. Marta Caccialanza).

Nella seconda batteria vince la società remiera Gianni Figari (Silvia Simoni, Marina Roccatagliata, Debora Pascale, Chiara Melani, tim. Cristina Dawoud) di S.Margherita Ligure, vicecampione d’Italia: con lei, accedono in semifinale anche GS Agostino Moltedo di S.Michele di Pagana (Sara Solari, Margherita Lucerti, Giulia Gorrieri, Ilaria Rizzo, tim. Stefania Figari) e LNI Sestri Levante A (Eugenia Gueglio, Marzia Guerisoli, Silvia Roncone, Sabrina Rosevich, tim. Federico Porcio).

Nell’ultima batteria dominio di Marciana Marina A (Claudia Murzi, Enrica Anselmi, Alice Di Filippo, Veronica Cardella, tim. Jessica Braschi): le topoline, così sono soprannominate all’Elba le ragazze di Giampiero Uglietta, vincono con un buon vantaggio sulle compagne di squadra Gioconda Bulleri, Stefania Vai, Concetta Raso, Nezha Boukssim (tim. Simone Paolini) e sulla Canottieri Stazione di Livorno (Jessica Crocetti, Sarah Cau, Chiara Masullo,  Eva Giuliani, tim. Andrea Pellegrini).

Dopo l’unico recupero disputato, oltre ai nove equipaggi sopra citati, si qualificano anche LNI Sestri Levante B, Monilia e Sport Club Renese

Domani il clou: alle 10 iniziano le semifinali, nel pomeriggio, ore 14.30, si parte con la finale che assegna il titolo Seniores Femminile e, a seguire, Juniores e Seniores Maschile.

Il Campionato Italiano specialità Gozzo Nazionale gode del patrocinio di Regione Liguria, Provincia di Savona e Comunità Montana Pollupice e sarà valido come selezione per la formazione della squadra Nazionale che parteciperà alla regata internazionale di coastal rowing in programma a Mandelleu (21 ottobre).

Il programma di domani

Ore 09.30 - Alzabandiera  

Ore 10,00 - Semifinali Seniores Femminile

Ore 10,45 - Recuperi Juniores Maschile

Ore 11,15 - Semifinali Seniores Maschile

Ore 14,30 - Finale Gozzo Nazionale Seniores Femminile

Ore 15,00 - Finale Gozzo Nazionale Juniores Maschile

Ore 15,30 - Finale Gozzo Nazionale Seniores Maschile

Ore 16,15 – Premiazione

  ::ARCHIVIO::
Corgeno in grande forma ad Angera
La società del presidente Giovanni Marchettini fa man bassa di trofei aggiudicandosi sia la classifica generale sia quelle di specialità Jole ed Elba.
(26-04-2017)
Domenica 21 maggio l'Interregionale Jole-Elba a Germignaga
Domenica 21 maggio si svolgerà la tradizionale regata interregionale di Germignaga con organizzazione a cura della Canottieri Germignaga.
(25-04-2017)
Domenica 14 maggio la zonale Jole-Elba a Laglio
La regata si svolge con la collaborazione del Banco Credito Cooperativo di Lezzeno e il patrocinio dell'Autorità di Bacino del Lario e dei laghi minori.
(25-04-2017)
VIP domenica 7 maggio a Clusane d'Iseo
Sono i Giovani Vogatori Clusanesi a ospitare domenica 7 maggio la regata interregionale VIP.
(24-04-2017)
Ottimo avvio per la Voga in Piedi a Gardone Riviera
Inizia alla grande la stagione sportiva 2017 per la Voga in Piedi: una splendida giornata ha incorniciato la prima gara interregionale per la VIP svoltasi oggi a Gardone Riviera.
(23-04-2017)
Rinviata l'Interregionale di Chiavari
Niente da fare oggi per le società ritrovatesi a Chiavari per partecipare alla regata interregionale Jole-Elba. Le brutte condizioni del mare spingono la giuria, in accordo con la LNI Chiavari e Lavagna, a rinviare l'evento.
(23-04-2017)
Angera: le iscrizioni e gli ordini di partenza
Sono 187 gli equipaggi iscritti all'Interregionale Jole-Elba di Angera, a cura della De Bastiani.
(23-04-2017)
Corso in Diritto Sportivo e Penale dello Sport
L’Università degli Studi di Genova (UNIGE), Dip. Di Giurisprudenza, ha attivato il Corso di perfezionamento in “DIRITTO SPORTIVO E PENALE DELLO SPORT” (Direttore Prof. P. Pisa).
(21-04-2017)
Interregionale VIP 7,50 a Gardone Riviera: le iscrizioni
Undici società, in rappresentanza di 48 equipaggi, gareggiano domenica a Gardone Riviera (BS) per la prima regata interregionale del 2017.
(21-04-2017)
Scrivi a questo indirizzo per inviarci i tuoi suggerimenti: ufficiostampa@ficsf.it
Copyright © 2017 F.I.C.S.F. Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso - C.F.: 95007090103 Engineered by Zenazone s.n.c.