HOME PAGE   FEDERAZIONE   SEDE   SOCIETA'   ARBITRI   ASSEMBLEA   COORDINATE BANCARIE   DOCUMENTI   ASSICURAZIONE   RISULTATI   BANDI   CALENDARIO   STORIA   BARCHE   RICHIESTA IMBARCAZIONI   GALLERIA FOTOGRAFICA   PROTAGONISTI   CLASSIFICA   ANNUNCI   NEWS ED EVENTI   LINKS   NEWSLETTERS  
Giovedì, 27 Aprile 2017
F.I.C.S.F. WEB SITE: NEWS ED EVENTI indietro
Coppa d'Inverno: agonismo e scambi di auguri
Due laghi, due appuntamenti lombardi per il “Natale del Canottaggio”, uno a Como, organizzato dal Comitato provinciale del Canottaggio a sedile fisso, ed uno a Salò, organizzato dal Comitato regionale della FIC in collaborazione con la Canottieri Garda.
Due simpatiche manifestazioni, due indirizzi operativi diversi, ma stessa finalità e passione, come sosteneva il “vate” vernacolese della Canottieri Lario, Riccardo Borzacca, al momento della premiazione: sono tutte barche che galleggiano, sono tipi liberi di gareggiare sull'acqua con la minima differenza di un carrello. Ma cos'è un carrello, probabilmente direbbe l'altro grande “vate” che a Salò ed ai canottieri donò tanti mirabili versi.
Quindi onore ai tanti, ragazzi o meno giovani, che hanno onorato i due appuntamenti, impegnandosi contro il tempo e contro il freddo. E se a Salò c'è ancora il richiamo dei grandi momenti, in cui Gabriele d'Annunzio veniva ad onorare le regate, gli “Agonali del remo” come ebbe a battezzarli, seguendole a bordo del suo potente motoscafo, a Como davanti a Villa Olmo ai canottieri facevano ala i multicolori idrovolanti che al canto dei loro motori scandivano il ritmo dei vogatori.
Entrambe le gare su 500 m., e d'altra parte a fine stagione e arrivando al mattino con temperature al limite dello zero è stata già una bella impresa gareggiare.
E combinazione entrambi i bacini hanno offerto, quasi a contrasto con altre situazioni che spesso hanno indotto a spostare altrove regate di grande impegno, una condizione d'acqua veramente favorevole, sì da far rimpiangere le grandi competizioni di un tempo come le grandi regate internazionali di Como che avevano il loro fulcro nel lussuoso spazio nel G.H. Villa d'Este o quelle di Salò che prima dell'avvento dei tanti rombanti scafi a motore che ne disturbavano la quieta superficie dell'acqua richiamarono i grandi equipaggi italiani anche alla disputa dei campionati nazionali. E per inciso ricordiamo, essendo ormai prossimi alle celebrazioni dei 120 anni di fondazione della Federazione canottaggio, che in assoluto Como ospitò nel 1891 il terzo campionato italiano di canottaggio, mentre Salò lo fede l'anno successivo. E ultima notazione per i “puristi” dello scorrevole, i programmi delle manifestazioni di allora erano allargati anche al sedile fisso.
Ma proprio a Como domenica alcune società del Lago Maggiore hanno presentato equipaggi che nelle recenti tornate tricolori sono saliti sul pontile d'onore dei campionati a sedile scorrevole. Ed ha vinto la Coppa la Canottieri Germignaga (in una gara aveva anche il proprio presidente Luigi Santolini), che ha preceduto la Carate di un punto. Terzo lo Sport Club Renese, sodalizio abituato ai grandi risultati in stagione, ed ha chiuso la lunga classifica dei tredici sodalizi il Porto Ceresio, di recente ritornato alla passione remiera.
La premiazioni, nella splendida cornice di Villa Gallia hanno avuto come elementi di riferimento il presidente del CONI di Como dr. Botta, l'assessore provinciale allo sport della Provincia di Como dr. Achille Mojoli, oltre ai dirigenti ed organizzatori della F.i.c.s.f. In precedenza avevano fatto una apparizione anche il presidente della F.I.C.s.f. Narciso Gobbi e il vice sindaco di Como dr. Paolo Mascetti, a conferma dell'attenzione della città per il canottaggio. E nel corso della cerimonia il presidente regionale Eros De Taddeo ed il presidente provinciale Saverio Vaccani hanno consegnato gli attestati di campione regionale lombardo per l'anno 2007.
A Salò, ad impreziosire il livello della manifestazione, anche una patina di internazionalità, che ha arricchito l'interesse per il Trofeo Salvadori, in memoria di un dirigente della Canottieri Garda che operò con tanto impegno nello sviluppo del canottaggio salodiano. Mentre nel 2006 ci fu un “gemellaggio” con una rappresentativa del Nord Europa, quest'anno hanno partecipato, grazie anche all'interessamento del presidente regionale Antonio Bassi, un'atleta finlandese e cinque tedesche, una francese, una neozelandese, una inglese ed una albanese. Ed il quattro di coppia femminile senior è stato vinto da un misto Amburgo, Flora e Cus Milano, ma al secondo posto c'era un equipaggio tutto tedesco con quattro ragazze dell'Hamburger R.C. E poi le ospiti straniere si sono riprodotte in una piacevole competizione nell'otto, assieme a ragazze della Flora e della Garda, battute di stretta misura da un misto in cui erano raccolte vogatrici della Nuova Zelanda, Cus Milano, Moto Guzzi, Flora e Volontari del Garda. Ma simpaticamente hanno voluto fare da traino a questa gara, dove tutto era permesso essendo dedicata al Natale in cui tutti sono più buoni, gli otto atleti juniores del Menaggio, che ovviamente hanno vinto.

Ferruccio Calegari
Ufficio Stampa FIC Lombardia


Risultati XX Coppa d'Inverno del Lario
- Como
DUE DI COPPIA senior - 1.a Serie
1. Sporting Club Renese (Davide Zucchelli, Davide Pojer, tim. Davide Mugnani); 2. Osteno; 3. Carate, 4. Pescate, 5. Porto Ceresio; 6. Corgeno; 7. Cerro.
2.a Serie: 1. Germignaga (Luca Gobbato, Davide Brenna, tim. Alessandro Marino Alessandro);
2. Cerro; 3. Renese; 4. Stella Laglio; 5. Falco Rupe Nesso; 6. Aurora Blevio.
DUE DI COPPIA ragazzi – 1.a Serie
1. US Ccarate (Massimo Taroni, Jacopo Fazio, tim.Federica Bianchi); 2. Corgeno; 3. Pescate; 4. Plinio Toprno; 5. Renese; 6. Aldo Meda - Cima.
2.a Serie: 1. Germignaga (Luca Cadei, Dario Pedrazzoli, tim Alessandro Cervaro) ; 2.Plinio Torno;
3. Aurora Blevio; 4. Cerro; 5. Falco Rupe Nesso.
DUE DI COPPIA femminile
1. Plinio Torno (Paola Bernardinello, Cristina Pedrazzani, tim. Federico Vitali); 2. US.Carate;
2. 3. Aurora Blevio; 4. Renese; 5. Cerro.
QUATTRO DI COPPIA Junior maschile
1. Germignaga (Alberto Rossi, Federico De Maddalena, Fabio Porcelli, Andrea Badi, tim. Lorenzo Spozio); 2. US Carate; 3. Germignaga (eq. B)
QUATTRO DI COPPIA femminile
1. US Carate (Sara Bianchi, Claudia Ortelli, Valentina Giacchero, Giulia Suzzi, tim. Federica Bianchi); 2. Aldo Meda - Cima
DUE DI COPPIA Junior maschile
1. Germignaga (Luca Cadei, Dario Pedrazzoli, tim Alessandro Cervaro); 2. Cerro; 3. Falco Rupe Nesso; 4. US Carate (eq. A); 5. US Carate (eq. B); 6. Renese (eq.A); 7. Pescate;
8. Renese (eq. B); 9. Aurora Blevio.
QUATTRO DI COPPIA senior maschile
1. Germignaga (eq.B: Alberto Rossi, Federico De Maddalena, Fabio Porcelli; Andrea Badi, tim Lorenzo Spozio); 2. Renese; 3. Corgeno; 4. Stella Laglio (eq. A); 5. US Carate; 6. Stella Laglio (eq. B); 7. Germignaga (eq. A); 8. Cerro.
Classifica Coppa di Natale: 1. Germignaga p. 25; 2. Carate 24; 3. Renese 16; 4. Cerro 13; 5. Plinio Torno 11; 6. Blevio e Corgeno 8; 8. Pescate 6; 9, Cima e Falco Rupe Nesso 5; 11. Osteno e Stella Laglio 4; 13. Porto Ceresio 1.
Documenti allegati
  ::ARCHIVIO::
Corgeno in grande forma ad Angera
La società del presidente Giovanni Marchettini fa man bassa di trofei aggiudicandosi sia la classifica generale sia quelle di specialità Jole ed Elba.
(26-04-2017)
Domenica 21 maggio l'Interregionale Jole-Elba a Germignaga
Domenica 21 maggio si svolgerà la tradizionale regata interregionale di Germignaga con organizzazione a cura della Canottieri Germignaga.
(25-04-2017)
Domenica 14 maggio la zonale Jole-Elba a Laglio
La regata si svolge con la collaborazione del Banco Credito Cooperativo di Lezzeno e il patrocinio dell'Autorità di Bacino del Lario e dei laghi minori.
(25-04-2017)
VIP domenica 7 maggio a Clusane d'Iseo
Sono i Giovani Vogatori Clusanesi a ospitare domenica 7 maggio la regata interregionale VIP.
(24-04-2017)
Ottimo avvio per la Voga in Piedi a Gardone Riviera
Inizia alla grande la stagione sportiva 2017 per la Voga in Piedi: una splendida giornata ha incorniciato la prima gara interregionale per la VIP svoltasi oggi a Gardone Riviera.
(23-04-2017)
Rinviata l'Interregionale di Chiavari
Niente da fare oggi per le società ritrovatesi a Chiavari per partecipare alla regata interregionale Jole-Elba. Le brutte condizioni del mare spingono la giuria, in accordo con la LNI Chiavari e Lavagna, a rinviare l'evento.
(23-04-2017)
Angera: le iscrizioni e gli ordini di partenza
Sono 187 gli equipaggi iscritti all'Interregionale Jole-Elba di Angera, a cura della De Bastiani.
(23-04-2017)
Corso in Diritto Sportivo e Penale dello Sport
L’Università degli Studi di Genova (UNIGE), Dip. Di Giurisprudenza, ha attivato il Corso di perfezionamento in “DIRITTO SPORTIVO E PENALE DELLO SPORT” (Direttore Prof. P. Pisa).
(21-04-2017)
Interregionale VIP 7,50 a Gardone Riviera: le iscrizioni
Undici società, in rappresentanza di 48 equipaggi, gareggiano domenica a Gardone Riviera (BS) per la prima regata interregionale del 2017.
(21-04-2017)
Scrivi a questo indirizzo per inviarci i tuoi suggerimenti: ufficiostampa@ficsf.it
Copyright © 2017 F.I.C.S.F. Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso - C.F.: 95007090103 Engineered by Zenazone s.n.c.