HOME PAGE   FEDERAZIONE   SEDE   SOCIETA'   ARBITRI   ASSEMBLEA   COORDINATE BANCARIE   DOCUMENTI   ASSICURAZIONE   RISULTATI   BANDI   CALENDARIO   STORIA   BARCHE   RICHIESTA IMBARCAZIONI   GALLERIA FOTOGRAFICA   PROTAGONISTI   CLASSIFICA   ANNUNCI   NEWS ED EVENTI   LINKS   NEWSLETTERS  
Giovedì, 27 Aprile 2017
F.I.C.S.F. WEB SITE: NEWS ED EVENTI indietro
Il pranzo sociale della Canottieri Arolo

Si è svolto Domenica 9 Dicembre 2007 il tradizionale pranzo Sociale della Canottieri Arolo, alla presenza  di 160 persone tra soci, atleti, amici e sostenitori della Canottieri Arolo, il Presidente della ProLoco Santa Caterina, il sig. Giovanni Cerutti, e alle autorità del Comune di Leggiuno, quali l’assessore allo sport Aldo Perucchini e l’ assessore alla Cultura Claudio Ferretti.

E’ stata un piacevole occasione per scambiarsi gli auguri per le imminenti feste, ma anche per festeggiare i risultati di un anno molto intenso.

Come ha ricordato il presidente Davide Ferretti nel suo discorso “la squadra agonistica della Canottieri Arolo si compone di circa quaranta atleti di cui una ventina hanno ottenuto almeno una medaglia ai Campionati Italiani di sedile fisso disputati a Settembre in almeno dieci differenti discipline”.
Prosegue il presidente “Se volessimo racchiudere il bilancio dell’attività del nostro sodalizio di quest’anno in un numero allora questo sarebbe il 5:
• 5 sono gli anni consecutivi di vittorie ai Campionati Nazionali di Sedile Fisso dopo il lungo periodo di digiuno interrotto nel 2003;
• 5 sono i titoli italiani conquistati quest’anno ai Campionati nazionali di Sedile Fisso nel singolo cadetti femminile da Rachele Ossola, nel singolo allievi femminile da Sara Bobbio, nel quattro di coppia ragazzi da Matteo Baranzelli, Fabio Eberli, Giacomo Manfroni, Danilo Perilli, tim. Raffaele Nazarri, nel singolo junior maschile da Alberto Mussida, tim. Francesco Mussida, nel doppio cadetti maschile da Tommaso Rossi e Manuel Ravizza;
• 5 sono gli elementi determinanti per l’apertura della Canottieri Arolo al canottaggio scorrevole: l’eredità ricevuta da Emilio Timo che comprendeva una nuova sede e alcune barche di canottaggio scorrevole; una gran parte di atleti che gareggiavano nel sedile fisso con la maglia dell’Arolo e nello scorrevole con i colori di altre società; la tenacia e la passione di Marco Fattoretto che lo hanno portato a prendere il brevetto di allenatore di scorrevole; e infine, ultimo ma non meno importante, l’entusiasmo dei nostri allievi che hanno aderito a questa nuova avventura.
• 5 sono anche gli atleti, tutti medagliati, che abbiamo portato al Festival dei Giovani, la più importante manifestazione nazionale di canottaggio scorrevole per gli allievi: Sara Bobbio, Destino Matteo, Sturaro Matteo, Biolcati Cristian e Rovei Magda.
• Infine 5 sono i giovani esordienti che quest’anno hanno gareggiato con i colori dell’Arolo e che rappresentano il futuro di questa società: Ferretti Lisa Marie, Valisa Corinna, Mussida Francesco, Ravizza Daniel e Ossola Tiberio.

A coronare l’annata la vittoria del Trofeo per le gare in “elba”  alla memoria di Luigi Tosti e il secondo posto nel medagliere ai Campionati Nazionali di Sedile Fisso.”

Il presidente ha ricordato inoltre che nel corso dell’anno anche il parco barche si è ampliato grazie all’arrivo di un nuovo doppio scorrevole Filippi, inaugurato  prima del Pranzo e dedicato a “Rico dei prai” ovvero il sig. Angelo Enrico Cerutti, di un singolo scorrevole Salani e di un 7.20.

I risultati non sono altro che il frutto del lavoro di una grande squadra ricca di entusiasmo, passione e generosità che comprende non solo gli atleti e gli allenatori ma anche le loro famiglie e tutte le altre persone che collaborano con la canottieri e che rendono possibili anche momenti di festa come quello di domenica scorsa: a loro va un enorme grazie del presidente, perché lo sport deve essere anche divertimento oltre che sacrifico, impegno e responsabilità.

 

  ::ARCHIVIO::
Corgeno in grande forma ad Angera
La società del presidente Giovanni Marchettini fa man bassa di trofei aggiudicandosi sia la classifica generale sia quelle di specialità Jole ed Elba.
(26-04-2017)
Domenica 21 maggio l'Interregionale Jole-Elba a Germignaga
Domenica 21 maggio si svolgerà la tradizionale regata interregionale di Germignaga con organizzazione a cura della Canottieri Germignaga.
(25-04-2017)
Domenica 14 maggio la zonale Jole-Elba a Laglio
La regata si svolge con la collaborazione del Banco Credito Cooperativo di Lezzeno e il patrocinio dell'Autorità di Bacino del Lario e dei laghi minori.
(25-04-2017)
VIP domenica 7 maggio a Clusane d'Iseo
Sono i Giovani Vogatori Clusanesi a ospitare domenica 7 maggio la regata interregionale VIP.
(24-04-2017)
Ottimo avvio per la Voga in Piedi a Gardone Riviera
Inizia alla grande la stagione sportiva 2017 per la Voga in Piedi: una splendida giornata ha incorniciato la prima gara interregionale per la VIP svoltasi oggi a Gardone Riviera.
(23-04-2017)
Rinviata l'Interregionale di Chiavari
Niente da fare oggi per le società ritrovatesi a Chiavari per partecipare alla regata interregionale Jole-Elba. Le brutte condizioni del mare spingono la giuria, in accordo con la LNI Chiavari e Lavagna, a rinviare l'evento.
(23-04-2017)
Angera: le iscrizioni e gli ordini di partenza
Sono 187 gli equipaggi iscritti all'Interregionale Jole-Elba di Angera, a cura della De Bastiani.
(23-04-2017)
Corso in Diritto Sportivo e Penale dello Sport
L’Università degli Studi di Genova (UNIGE), Dip. Di Giurisprudenza, ha attivato il Corso di perfezionamento in “DIRITTO SPORTIVO E PENALE DELLO SPORT” (Direttore Prof. P. Pisa).
(21-04-2017)
Interregionale VIP 7,50 a Gardone Riviera: le iscrizioni
Undici società, in rappresentanza di 48 equipaggi, gareggiano domenica a Gardone Riviera (BS) per la prima regata interregionale del 2017.
(21-04-2017)
Scrivi a questo indirizzo per inviarci i tuoi suggerimenti: ufficiostampa@ficsf.it
Copyright © 2017 F.I.C.S.F. Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso - C.F.: 95007090103 Engineered by Zenazone s.n.c.